Recensione dell’altoparlante Sony RA5000: suono stravagante a un prezzo irragionevole

Il nuovo SRS-RA5000 di Sony è un altoparlante a unità singola da $ 700 pieno di driver, ha funzioni utili come Spotify Connect e Chromecast integrati ed è in grado di produrre un audio coinvolgente a 360 gradi.

Anche se sta arrivando sul mercato solo ora, l’RA5000 risale al CES 2019, dove Sony lo ha presentato come prototipo di altoparlante per il suo formato 360 Reality Audio, nuovo per l’epoca. Quindi è stato nella tramoggia per un po ‘. Lo stesso vale per il RA3000 più piccolo e meno costoso, che Sony ha dimostrato un anno dopo al CES 2020. Ora entrambi si sono evoluti in prodotti di consumo e sembrano praticamente invariati.

Con un’altezza di 13 pollici, l’RA5000 è molto più grande di qualsiasi altoparlante intelligente. E sì, dall’alto, sembra assolutamente un rasoio elettrico sovradimensionato, grazie alle tre griglie rotonde degli altoparlanti. Se questa cosa fosse tutta bianca, potresti confonderla con una sorta di umidificatore futuristico o purificatore d’aria. Ma Sony è rimasta fedele al mix di nero e oro rosa che è stato l’aspetto caratteristico di molte delle sue recenti cuffie e auricolari. Continuo a scavare il contrasto che questo crea, e i lati dell’oratore sono ricoperti da un tessuto a maglia che nasconde le interiora. Ci sono pulsanti sensibili al tocco sui lati sinistro e destro. Ottieni volume e riproduzione / pausa sulla destra, con il lato sinistro che gestisce l’alimentazione, la selezione della modalità (Wi-Fi, Bluetooth o ingresso aux) e una funzione di calibrazione che ottimizza il suono per qualsiasi stanza si trovi l’RA5000.

Non si può negare la somiglianza con il rasoio elettrico.

Il layout interno si suddivide in questo modo: ci sono tre altoparlanti verso l’alto, tre altoparlanti rivolti verso l’esterno posizionati al centro dei lati dell’altoparlante e un singolo subwoofer nella parte inferiore. Sul retro c’è un ingresso da 3,5 millimetri e una piccola icona NFC, su cui puoi tenere un telefono Android per un accoppiamento rapido. Sotto l’altoparlante si trova il punto in cui si collega il cavo di alimentazione e l’RA5000 è dotato di un grande alimentatore esterno clamoroso. È qualcosa che non mi aspettavo di vedere considerando quanto è già grande il prodotto. Deve essere sempre collegato all’alimentazione, quindi l’elegante altoparlante di Sony è wireless ma non portatile.

Il processo di installazione è … molto. L’app mobile di Sony ti guida attraverso numerosi passaggi come l’aggiunta di RA5000 all’app Google Home, portarlo a bordo della tua rete Wi-Fi, collegarlo alla piattaforma Alexa di Amazon e altro ancora. L’altoparlante inizialmente ha avuto molti problemi a connettersi al Wi-Fi di casa, ma con un po ‘di persistenza alla fine ha funzionato. Come standard per Sony, l’app non è molto raffinata o carina, ma fa il suo lavoro.

L’RA5000 dispone di controlli capacitivi sensibili al tocco.

L’RA5000 offre una grande flessibilità per il modo in cui riproduci la musica. Puoi accoppiare un dispositivo all’altoparlante tramite Bluetooth – ci sono i codec AAC e SBC, ma non LDAC – ma otterrai una qualità molto migliore quando la musica arriva tramite Wi-Fi. C’è il supporto Chromecast integrato per la trasmissione audio e RA5000 può anche essere aggiunto a un gruppo di altoparlanti con Google Home o Amazon Alexa. Mi sarebbe piaciuto che Sony completasse le opzioni di streaming con AirPlay 2, ma non è stata così fortunata. L’hardware dell’altoparlante include un microfono, ma viene utilizzato solo per la funzione di calibrazione. Dovrai fare affidamento su un altro dispositivo per riprodurre la musica sull’RA5000 con la tua voce, ma poiché è compatibile sia con Alexa che con l’assistente, questo può essere fatto in modalità wireless con un altoparlante intelligente economico o il tuo telefono.

Quando è in modalità stereo tradizionale, questo altoparlante è un potente, anche se potresti aspettarti più bassi per le dimensioni. (Ci sono opzioni di equalizzazione nell’app Sony se vuoi aumentare la fascia bassa.) Ha ricoperto facilmente sia il mio soggiorno che la mia camera da letto con il suono; i driver up-firing contribuiscono a dargli una presenza molto completa. Nel mio ascolto medio, non ho mai spinto il volume oltre la gamma del 60 percento. Andare molto più in alto comporterebbe probabilmente dei vicini molto infastiditi se ti trovi in ​​un appartamento. Ma nonostante il suo suono grande e chiassoso, non si può confondere l’RA5000 con un set appropriato di altoparlanti stereo. Suona in tutto e per tutto come il singolo involucro che è.

Supera la maggior parte degli altri altoparlanti intelligenti.

E questo ci porta al trucco straordinario: audio a 360 gradi. Sony 360 Reality Audio utilizza l’audio spaziale basato su oggetti per provare a costruire un paesaggio sonoro accattivante. Il tono è che può sembrare “reale come se fossi lì a un concerto dal vivo o con l’artista che registra in uno studio”. Quando chiudi gli occhi e ascolti 360 Reality Audio, l’RA5000 suona decisamente più grande e più ampio del suo ingombro fisico. È un cambiamento notevole rispetto allo stereo normale. Ma mi mette in una sfera musicale strabiliante proveniente da tutte le direzioni? No, non proprio.

Quando salti tra le 360 ​​tracce, noterai che non tutti i contenuti traggono vantaggio dalla sua portata. Non è chiaro quanto siano realmente coinvolti e investiti la maggior parte degli artisti quando si tratta di questi mix a 360 °, quindi sono scettico riguardo a qualsiasi affermazione che questo sia il modo in cui le canzoni dovevano essere ascoltate. Il jazz suona fantastico; la strumentazione trae davvero vantaggio dal rimbalzare sulle pareti e sul soffitto. Anche le registrazioni di concerti, come Liam Gallagher che esegue la hit degli Oasis “Champagne Supernova” con un pubblico entusiasta, hanno un’ampiezza impressionante che si distingue dal normale suono stereo. Il LED nella parte inferiore dell’altoparlante si illumina di verde durante la riproduzione di vera musica 360 Reality Audio.

L’altoparlante supporta la musica tramite Wi-Fi, Bluetooth o ingresso AUX.

Solo pochi servizi di streaming musicale, tra cui Tidal, Deezer e Nugs.net, supportano attualmente 360 ​​Reality Audio di Sony. Amazon Music HD ti consentirà anche di riprodurre audio a 360 ° sull’RA5000 a partire dal 6 aprile. Puoi trasmettere audio 3D direttamente da queste app all’altoparlante. Ma anche tra i servizi che offrono 360 Reality Audio, l’adozione da parte di musicisti ed etichette ha una lunga strada da percorrere. Non una singola canzone nella sezione “Top Tracks” di Tidal aveva 360 Reality Audio, né nessuno dei migliori album. Questo la dice lunga davvero. C’è una sezione dedicata nella scheda Esplora dove puoi facilmente sfogliare playlist e album fare supporta l’audio a 360 gradi. La stragrande maggioranza è roba vecchia, ma dischi recenti come quelli di Haim Women in Music Pt. III ci sono anche i singoli di successo come “Watermelon Sugar” di Harry Styles.

L’aspetto non convenzionale si adatta al nuovo suono a 360 gradi.

Per compensare la mancanza di contenuti veramente mixati per 360, Sony include un’impostazione di “miglioramento audio immersivo” che tenta di ricreare lo stesso effetto per le tracce musicali a due canali. Questo approccio basato su algoritmo non funziona altrettanto bene. Attivarlo aggiunge un ovvio strato di riverbero artificiale e atmosfera a tutto ciò che suoni, e perdi la precisione del palcoscenico che c’è con i veri contenuti 360 Reality Audio.

Al suo prezzo strabiliante di $ 700, trovare “concorrenti” diretti per l’RA5000 è complicato. C’è un dispositivo dall’aspetto HomePod nel video promozionale di Sony, ma quell’altoparlante Apple costava meno della metà e ora è storia. Il Sonos Five da $ 500 è il mio diffusore a unità singola preferito, ma si attacca all’audio stereo. Allora hai alternative audio di fascia alta e di lusso come l’oratore da $ 900 Formation Wedge da Bowers & Wilkins, ma ancora una volta, questo mira a un’esperienza stereo di livello audiofilo. L’altoparlante di Sony supera l’Amazon Echo Studio da $ 200 e può girare molto più forte, ma è esattamente quello che mi aspetterei considerando l’enorme divario di prezzo.

Quindi la domanda che mi resta è questa: chi è questo oratore per? Sembra eccellente, può riempire in modo soddisfacente qualsiasi stanza di dimensioni normali e 360 ​​Reality Audio è un divertente trucco per le feste. Ma il prezzo richiesto è difficile da superare. Molte persone che prendono sul serio gli apparecchi audio pagherebbero prima per un bel paio di altoparlanti da scaffale stereo piuttosto che perdere $ 700 su questa singola unità. Penso che Sony stia cercando di rendere l’RA5000 un tuttofare, guidato da un suono coinvolgente e da una serie di comode opzioni di streaming. Ma vengo via con la sensazione che questo oratore cerchi di fare troppo, soprattutto quando il valore della sua caratteristica principale rimane non dimostrato e spesso incoerente.

Fotografia di Chris Welch / The Verge

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *