Alexa di Amazon ti consente di controllare l’aria condizionata di una Lamborghini solo con la tua voce

Amazon sta facendo un passo più grande nelle auto oggi da l’integrazione di Alexa nella Huracán EVO di Lamborghinie non solo per fare domande o controllare a distanza la tua casa, ma offre all’assistente la possibilità di controllare le impostazioni all’interno dell’auto, a mani libere. La partnership è stata originariamente annunciata lo scorso anno come parte della spinta di Amazon nelle auto, ma l’integrazione va oltre il solito bagaglio di trucchi di Alexa.

L’integrazione di Alexa consente agli utenti di controllare “le impostazioni di clima e comfort tra cui aria condizionata, riscaldamento, velocità della ventola, temperatura, riscaldamento dei sedili, sbrinatore e direzione del flusso d’aria, nonché illuminazione”, afferma Lamborghini. (Può anche visualizzare uno schermo che mostra il controllo della coppia e della trazione dell’auto.) Ovviamente, Alexa ha anche la sua suite di abilità per interagire con i tuoi elettrodomestici intelligenti, riprodurre musica e podcast e navigazione di base.

Se l’integrazione con Alexa significa meno tempo a guardare la console centrale della Huracán EVO, penso che sia una vittoria per tutti.
Immagine: Lamborghini

La Huracán EVO ha alcuni controlli fisici sul volante e sulla portiera lato guida, ma la maggior parte delle caratteristiche dell’auto sono regolate tramite uno schermo nella console centrale. Dare ad Alexa un maggiore controllo sull’auto stessa significa meno tempo a cercare e beccare nei menu – “Alexa, sono caldo” è apparentemente sufficiente per far funzionare l’aria condizionata – e più tempo con gli occhi effettivamente sulla strada, il che potrebbe essere una vittoria per sicurezza e comodità.

Non è come sarà Alexa guida la tua macchina, ma dagli tempo.

Il passaggio dell’industria automobilistica da controlli come manopole e quadranti a display interamente basati su touchscreen è in corso e alcuni anni fa abbiamo persino eseguito una serie di revisioni che esaminavano i display in auto come gadget. Amazon ha cercato di facilitare la transizione con Echo Auto abilitato per Alexa in passato, ma abbiamo riscontrato che l’accessorio funzionava meglio come semplice vivavoce e adattatore Bluetooth nella nostra recensione: le attività che richiedevano la conoscenza della posizione o una connessione cellulare coerente hanno funzionato male. L’implementazione di Alexa da parte della Huracán EVO, con tutti i vantaggi di avere effettivamente il controllo su un’auto connessa, potrebbe essere una versione migliore dell’idea.

Amazon e Lamborghini non sono l’unica casa automobilistica / azienda tecnologica che affronta il problema del software per auto integrato. Il Polestar 2 di Volvo è stato lanciato nel 2020 con Android Automotive integrato e l’integrazione dell’Assistente Google per un controllo simile su impostazioni come l’aria condizionata, qualcosa che non faceva parte del vecchio Android Auto. Ci è piaciuto il software sviluppato da Google di Polestar, anche se molto simile a Lamborghini, ha un prezzo elevato.

Le nuove Huracán EVO dovrebbero avere la funzione sin dall’inizio, ma Lamborghini afferma che tutti i clienti Huracán EVO esistenti possono essere adattati con il supporto per Alexa, gratuitamente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *