Woody Allen reagisce alle accuse di abuso sessuale di Dylan Farrow in una nuova intervista


Il secondo episodio di Allen contro Farrow presentava filmati casalinghi di Dylan all’età di 7 anni, che raccontava a sua madre del presunto abuso. Prima che andasse in onda a febbraio, Dylan ha twittato: “La mia paura nel lasciare che questo nastro venga alla luce è che sto mettendo Little Dylan alla corte dell’opinione pubblica. Mentre sono stato in grado di accettare le pietre lanciate contro di me da adulto, per pensa che quello che sta succedendo a questa ragazzina fa venire i brividi. “

“Ma ho deciso di lasciarli condividere nella speranza che la voce di Little Dylan ora possa aiutare gli altri che soffrono in silenzio a sentirsi ascoltati, compresi e meno soli”, ha continuato. “E che la mia testimonianza possa anche aiutare genitori, parenti, amici, persone care e il mondo in generale a capire in prima persona come un bambino maltrattato potrebbe parlare e interpretare questi eventi orribili”.

Dylan ha aggiunto: “Spero che questo video ci aiuti tutti a trovare il modo per permettere a segreti dolorosi di uscire sani e salvi dai loro armadi in modo che tutti noi possiamo guarire e andare avanti con forza e pace. Non ci vergogniamo più, seppelliti, spaventati, tristi e silenziosi. “

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *