Jessica Walter, star di ‘Arrested Development’ e ‘Archer’, muore a 80 anni



Aveva 80 anni.

“È con il cuore pesante che confermo la scomparsa della mia amata mamma Jessica”, ha detto in una dichiarazione sua figlia, Brooke Bowman. “Attore che lavora da oltre sei decenni, il suo più grande piacere è stato portare gioia agli altri attraverso la sua narrazione sia sullo schermo che fuori. Mentre la sua eredità vivrà attraverso il suo corpo di lavoro, sarà anche ricordata da molti per la sua arguzia, classe e in generale la gioia di vivere. “

Nato a New York City, Walter era una forza sia sul palcoscenico che sullo schermo.

I suoi ruoli hanno spaziato di tutto, dai film “Grand Prix” e il debutto alla regia di Clint Eastwood “Play Misty for Me” a diverse produzioni di Broadway, tra cui “Photo Finish”, che le è valso i Clarence Derwent Awards nel 1963 per Outstanding Debut Broadway Performance.

Walter ha vinto un Emmy nel 1975 per il suo ruolo da protagonista nella serie della NBC “Amy Prentiss”, un dramma su una giovane detective della polizia di San Francisco la cui carriera si catapulta rapidamente. Lo spettacolo era uno spin-off della serie allora molto popolare, “Ironside”.

È apparsa in numerose altre serie televisive nel corso degli anni, tra cui “Trapper John M..D”. e “Streets of San Francisco”, che le è valsa la nomination agli Emmy.

Ma è stata la sua recente svolta nei panni di Lucille Bluth nella serie classica di culto “Arrested Development” e come voce di Malory Archer nella serie animata “Archer” che ha ampliato la base di fan di Walter e le è valsa più nomination ai premi.

Gli omaggi a Walter si sono riversati giovedì sui social media.

“È così incredibilmente triste. Ho amato così tanto Jessica”, ha twittato il regista Paul Feig. “Era così divertente e ha marciato sulle note del suo stesso batterista. Un vero originale con cui ho avuto l’onore di lavorare diverse volte. Tanto affetto a te, Jessica. Rest In Peace.”
David Cross, che ha recitato con lei in “Arrested Development”, twittato che Walter era “un’attrice assolutamente brillante e un talento straordinario”.

“Mi considero un privilegiato e molto fortunato ad aver potuto lavorare con lei”, ha scritto. “Lucille Bluth è uno dei più grandi personaggi della TV”.

FX ha fornito alla CNN una dichiarazione di Adam Reed, creatore e produttore esecutivo di “Archer”.

“La famiglia Archer ha il cuore spezzato per aver perso Jessica Walter, la nostra amata collega e amica”, si legge nella dichiarazione. “Jessica era una professionista consumata, un’attrice e l’esatto opposto di Malory Archer – affettuosa, premurosa e gentile, con un senso dell’umorismo assolutamente incredibile – ed è stato sia un privilegio che un vero onore lavorare con lei in tutti questi anni. Ci mancherà molto, ma non sarà mai dimenticata “.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *