Perché Microsoft vuole Discord – The Verge

Secondo quanto riferito, Microsoft sta discutendo con Discord per acquistare l’app di comunicazione. Il giornale di Wall Street rapporti che Microsoft è in “trattative esclusive” per acquisire Discord e che un accordo potrebbe concludersi il mese prossimo. È l’ultimo obiettivo di acquisizione per Microsoft, dopo che la società non è riuscita ad acquisire TikTok e Pinterest di recente. Sebbene tutti e tre siano servizi molto diversi, condividono un elemento comune: la comunità.

Microsoft è disposta a spendere molto per questi servizi perché, al di fuori di Xbox, non ha un’enorme comunità rivolta ai consumatori come fanno i rivali Google, Amazon, Facebook e Apple. Microsoft ha visto Google acquisire YouTube e trasformarlo nella più grande piattaforma video del mondo, Amazon acquistare Twitch e dominare lo streaming, Facebook acquisire sia Instagram che WhatsApp per controllare il modo in cui milioni di persone comunicano e socializzano online e Apple governa i dispositivi mobili con il suo App Store.

Discord offre a Microsoft l’accesso a un elenco in crescita di oltre 140 milioni di utenti attivi mensili che include migliaia di YouTuber, creatori e giocatori migliori. Microsoft vuole la propria comunità.

Discord funziona su PC, Mac, dispositivi mobili e Web.
Immagine: Discord

Una comunità di creatori

“Creazione, creazione, creazione: i prossimi 10 anni riguarderanno tanto la creazione quanto il consumo e la comunità che la circonda, quindi non si tratta di creare da soli”, ha affermato il CEO di Microsoft Satya Nadella in un intervista con Bloomberg lo scorso mese. “Se gli ultimi 10 anni hanno riguardato il consumo – stiamo acquistando di più, stiamo navigando di più, stiamo guardando di più – c’è una creazione dietro a ognuno di questi.”

Nadella si è subito concentrata su creatori e comunità nel primo anno da CEO di Microsoft. Una delle sue prime grandi acquisizioni è stata Mojang, lo studio dietro Minecraft con i suoi milioni di fan devoti. Nadella ha anche speso molto per acquisire altre comunità, con LinkedIn che costa $ 26,2 miliardi e GitHub $ 7,5 miliardi. GitHub era un obiettivo chiave per acquistare l’amore degli sviluppatori e un’enorme comunità, e LinkedIn ha collegato Microsoft più profondamente alle aziende e ha fornito l’accesso a un grafico sociale professionale significativo.

Microsoft è stata chiaramente a caccia dello stesso tipo di comunità guidata dai creatori dal lato dei consumatori, ma TikTok e Pinterest non hanno funzionato. Il produttore del software ha fallito anche altrove. Microsoft ha acquisito Beam un paio d’anni dopo che Nadella è stata nominata CEO, e alla fine l’ha rinominata nel suo servizio di streaming Mixer. Microsoft ha cercato di competere con Twitch ma alla fine ha fallito perché non aveva un’ampia portata di consumatori. Invece, ha chiuso Mixer l’anno scorso e ha aiutato a trasferire gli streamer su Facebook Gaming.

Discord offre a Microsoft una community grande e impegnata. Utilizzato principalmente dai giocatori, è diventato un hub Gen Z per socializzare con gli amici, in particolare durante la pandemia. È costituito prevalentemente da comunità private e Discord ha 6,7 ​​milioni di server attivi ogni giorno. È un’enorme comunità, il 75% della quale sono utenti Discord al di fuori del Nord America.

È diventato anche uno strumento essenziale per molti nell’ultimo anno. Ho usato personalmente Discord ogni giorno per restare in contatto con gli amici, o ho partecipato a serate di film a distanza, giochi in streaming e ho semplicemente usato l’app come luogo di ritrovo. Milioni di utenti Fortnite fare un hangout e giocare insieme, e Discord è il modo principale con cui queste comunità di amici parlano e chattano mentre giocano.

Discord è un ottimo mix di messaggistica Slack e video Zoom, combinato con una capacità unica di entrare liberamente nelle chiamate audio. Non devi organizzare un momento per chiamare gli amici o inviare loro collegamenti, devi solo saltare dentro e fuori dai canali vocali che sono sempre pronti e aperti.

La facile chat drop-in di Discord lo ha reso popolare tra i giocatori.
Immagine: Discord

Azure e Xbox

Gli aspetti della comunità e del creatore per la potenziale acquisizione di Discord di Microsoft sono chiari, ma la società è anche spinta dal suo desiderio di avere grandi servizi pubblici in esecuzione su Azure. È un’area in cui Microsoft è rimasta indietro rispetto al rivale Amazon Web Services (AWS) ed è particolarmente rilevante se si considera che Discord è alimentato da Google Cloud. Microsoft e Google sono di nuovo alla gola, quindi la migrazione di Discord ad Azure da parte di Microsoft sarebbe vista come una grande vittoria per le sue ambizioni cloud.

Anche Microsoft è passata Minecraft da AWS ad Azure di recente e la società ha spostato rapidamente Outlook per iOS (parte dell’acquisizione di Acompli) da AWS anni fa. Avere una grande piattaforma come Discord, TikTok o Pinterest in esecuzione su Azure consente all’enorme forza vendita di Microsoft di vendere più aziende durante il passaggio.

Discord ha anche un potenziale di crescita per Microsoft oltre il cloud. Discord ha raccolto 100 milioni di dollari l’anno scorso per cercare di andare oltre il semplice gioco e attrarre comunità artistiche, reti sportive, club scolastici e molto altro ancora. Sembra tutto molto simile a ciò che Microsoft sta cercando di fare con Microsoft Teams per uso personale, dopo che la società ha lottato per avere il proprio momento Zoom con Skype.

Discord apre Microsoft a mal di testa da moderazione, però. Discord ha creato una task force per combattere l’incitamento all’odio sul servizio lo scorso anno, oltre a migliorare i propri sforzi per l’uguaglianza razziale. Come molti social network, ha dovuto combattere utenti tossici, bot e gruppi che utilizzano il servizio per l’hacking, l’odio organizzato e altre attività nefaste. Discord trae vantaggio dal fatto che non cerca di amplificare i contenuti per mantenere gli utenti coinvolti come Twitter, Facebook o YouTube. Microsoft ha una solida esperienza nella gestione della moderazione con la sua rete Xbox Live e negli ultimi anni la società è stata in missione per combattere la tossicità nei giochi.

Minecraft è stata un’acquisizione di successo per Microsoft.

Se Microsoft riesce nel suo tentativo di acquisizione, i crossover tra Discord e Xbox sono evidenti. Il capo di Xbox Phil Spencer ha già discusso dell’importanza di Discord come un luogo “dove le persone si riuniscono per parlare di giochi, guardare i giochi, guardare gli altri giocare”. Avrebbe dovuto essere Mixer, ma la base di utenti non c’era. Un’acquisizione di Discord potrebbe rafforzare l’integrazione tra Xbox, PC e Discord, in un momento in cui le console si stanno sostanzialmente trasformando in potenti PC.

Spencer è stato aperto al “dialogo incrociato” tra Xbox Party Chat e Discord per anni, ed è ragionevole presumere che sarebbe una priorità per Microsoft portare Discord su Xbox se un accordo va avanti. Questo tipo di integrazione renderebbe Xbox più attraente di PlayStation, proprio come l’acquisizione di Bethesda da 7,5 miliardi di dollari di Microsoft è progettata per potenziare Xbox Game Pass con giochi esclusivi.

Oltre a ciò, penso che Microsoft abbia imparato a far prosperare le sue acquisizioni di successo in modo indipendente. Skype è un solido esempio di cosa va storto quando Microsoft tenta di integrare un servizio complicato nella sua vasta rete di software e servizi, ma GitHub, LinkedIn e Mojang sono rimasti tutti in gran parte indipendenti. Microsoft vuole Discord a causa della sua base di utenti attivi; l’ultima cosa che deve fare è far arrabbiare una comunità di milioni di persone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *