L’azienda di gioco d’azzardo che ha avuto la migliore pandemia di sempre


Invece, dopo aver rilasciato un’intervista telefonica improvvisata, Peter Coates ha chiamato per dire che avrebbe inoltrato qualsiasi domanda alle persone interessate di bet365. Ha aggiunto, bonariamente, che parlare con questo giornalista lo aveva portato in “qualche guaio”.

Le origini di bet365 iniziano con il signor Coates, un nativo di Stoke-on-Trent e figlio di un minatore di carbone. Con i soldi guadagnati attraverso un’attività di vendita di cibo negli stadi di tutto il paese, ha acquistato tre negozi di scommesse locali, essenzialmente come favore al fratello di un dipendente. La catena alla fine si espanderà a 35 negozi, estendendosi dalle West Midlands a Liverpool.

Due decenni fa, dopo essere online su sollecitazione della signora Coates, la società operava da una cabina portatile vicino a uno dei negozi di scommesse. Era una proposta più complicata e costosa di quanto la famiglia avesse inizialmente pensato.

“Abbiamo dovuto trovare circa 20 milioni di sterline”, ha detto il signor Coates. “All’inizio abbiamo perso molti soldi. Erano tempi preoccupanti, ma sentivo che stavamo accumulando una base di clienti e alla fine abbiamo superato la massa critica di cui hai bisogno “.

L’ultima volta che la società ha presentato una relazione finanziaria, a dicembre 2019, ha affermato che l’utile operativo era aumentato del 15% rispetto all’anno precedente, a circa $ 1 miliardo. Ciò ha coronato un periodo estremamente redditizio per la signora Coates Forbes recentemente stimato il suo patrimonio netto a $ 6,4 miliardi.

Per il secondo anno consecutivo, la famiglia Coates è il maggior contribuente del Regno Unito, secondo l’annuale Sunday Times Tax List, pubblicato a fine gennaio. La famiglia ha pagato l’equivalente di 785 milioni di dollari nelle casse statali l’anno scorso. La signora Coates ha anche istituito la Denise Coates Foundation, che si concentra su assistenza sanitaria, ricerca e beneficenza e nella sua dichiarazione più recente ha riportato $ 14 milioni in donazioni.

Più silenziosamente, ha acquistato centinaia di acri nel vicino Cheshire e ha costruito quello che il Daily Mail ha definito un “palazzo di vetro” da 125 milioni di dollari, insieme a scuderie, un campo da tennis e un lago artificiale di 75.000 piedi quadrati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *