La nuova partnership di Samsung offre un altro assaggio di un futuro di consegna di droni, in una sola città irlandese

A Oranmore, una piccola città nella contea di Galway, in Irlanda, ora puoi avere un assaggio di un possibile futuro di consegna di droni immediatamente gratificante. Nel una partnership appena annunciata con la compagnia irlandese di consegna di droni Manna, Samsung promette la consegna dei suoi dispositivi elettronici più piccoli come telefoni e orologi intelligenti “entro tre minuti” se ordinati da qualcuno a Oranmore dal negozio online irlandese di Samsung.

Manna utilizza “droni aerospaziali sviluppati su misura” per completare le consegne, secondo l’annuncio di Samsung. La capacità dei droni di viaggiare a velocità superiori a 60 chilometri all’ora (circa 37 miglia all’ora) sembra essere ciò che garantisce quei tempi di consegna aggressivi, anche se probabilmente anche operare entro un raggio di due chilometri dal loro centro di spedizione aiuta.

Samsung e Manna non stanno esattamente aprendo nuovi orizzonti con la loro partnership, tuttavia. Le persone che vivono a Oranmore potrebbero già avere familiarità con i droni di Manna che consegnano di tutto, dalla spesa alla medicina, grazie a un affare assicurato da Manna con la catena di alimentari Tesco nel 2020.

Un telefono Samsung viene imballato per la spedizione con un drone Manna.
Immagine: Samsung

Sia Samsung che Manna affermano di essere “desiderosi” di espandere il servizio di consegna a livello nazionale, ma al di fuori dell’Irlanda anche altre società hanno sperimentato con i droni. Amazon ha iniziato a testare i suoi droni nel Regno Unito dopo aver ricevuto l’approvazione normativa nel 2016. Negli Stati Uniti, la Federal Aviation Administration (FAA) ha anche iniziato a dare l’approvazione per altri test su piccola scala, come una partnership UPS e CVS per fornire prescrizioni a un casa di riposo in Florida e un test condotto da Walmart in North Carolina.

Tutti questi test sembrano essere al servizio di quella che inizia a sembrare una realtà inevitabile: la spedizione il giorno successivo diventa più simile alla spedizione il minuto successivo. Le autorità di regolamentazione devono concordare gli standard per i voli dei droni affinché ciò accada e, nel caso della FAA, la libertà di volo richiederà nuovi sistemi di identificazione per determinare la proprietà. Può sembrare tutto molto lontano visto il ritmo del governo, ma come questa trovata di Samsung, ci sono sempre più esempi in cui quel possibile futuro sta sanguinando nel presente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *