Zoom ora ha un SDK per inserire Zoom in altre cose

Zoom ha rilasciato un nuovo SDK (kit di sviluppo software) per aiutare gli sviluppatori a integrare Zoom nel loro software. Secondo la società, ora puoi creare le tue “applicazioni e siti Web basati su video” sulla piattaforma di Zoom e puoi incorporare più facilmente le funzionalità video e audio di Zoom direttamente nelle tue app.

La società prevede che gli sviluppatori utilizzino le funzioni di chat di Zoom in una serie di impostazioni diverse, dai social media e dalle piattaforme di gioco alle app di vendita al dettaglio virtuali.

“Utilizzando il nostro Video SDK, gli sviluppatori possono promuovere il coinvolgimento dei clienti e fornire nuove opportunità di guadagno senza essere legati all’interfaccia utente di Zoom Meetings”, scrive Natalie Mullin, responsabile marketing del prodotto Zoom post sul blog aziendale.

L’SDK fa parte di una più ampia spinta per mettere gli strumenti di Zoom nelle mani degli sviluppatori. La società sta anche lanciando un file portale centralizzato dove gli sviluppatori possono conoscere e accedere agli strumenti per sviluppatori disponibili. “Vogliamo essere in grado di avere un unico punto in cui gli sviluppatori possono andare a conoscere tutti gli strumenti e le risorse che sono disponibili per loro nella piattaforma Zoom per il loro lavoro in fase di sviluppo,” Zoom CTO Brendan Ittelson detto TechCrunch. E c’è una nuova dashboard di analisi in cui gli sviluppatori possono monitorare il modo in cui i loro utenti interagiscono con le nuove funzionalità di Zoom.

Zoom ha dovuto aumentare notevolmente le sue operazioni da quando COVID-19 ha portato a un aumento del lavoro a distanza e dell’apprendimento a distanza all’inizio dello scorso anno. L’azienda afferma di aver aggiunto un “numero senza precedenti di partecipanti gratuiti” solo nei primi mesi della pandemia. Vengono costantemente aggiunti nuovi strumenti per tenere il passo con i concorrenti come Google Meet, comprese funzionalità di accessibilità ampliate, effetti facciali e miglioramenti della sicurezza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *