Meghan McCain viene derisa sui commenti della rappresentanza sul posto di lavoro


Meghan McCain sta suscitando polemiche e prese in giro per i commenti che ha fatto La vista sulla rappresentanza delle minoranze nei luoghi di lavoro, con molti utenti che citano il nepotismo come motivo per cui è stata assunta nel suo.

Mercoledì 24 marzo, la figlia del defunto senatore repubblicano e candidato alla presidenza del 2008 John McCain e il co-conduttore conservatore del talk show ABC ha parlato di casi legali che coinvolgono l’uso da parte delle università di azioni affermative nelle ammissioni, nonché una disposizione del recente pacchetto di aiuti COVID-19 da $ 1,9 trilioni a beneficio degli agricoltori di colore che sono socialmente svantaggiati, spiegando che era “preoccupata che le donne contadine non fossero incluse nello stimolo insieme agli agricoltori afroamericani”.

“Se hai qualcuno più qualificato che sembra essere una persona eterosessuale che ha più esperienza in qualunque campo per cui viene nominato rispetto a una minoranza con meno esperienza, siamo in un posto in cui questo conta?” McCain ha chiesto La vista. “Stiamo andando in un posto dove anche se le persone hanno bisogno di soldi, anche se le persone sono qualificate per entrare nelle Leghe Ivy, la razza e il sesso sono più importanti delle tue qualifiche di abilità, il contenuto del tuo personaggio. Non è quello che Martin Luther King Jr. predicato. Penso che questo sia un pendio molto, molto scivoloso. “

Utente Twitter @miketheidealist twittato in risposta ai suoi commenti, “Quali sono le sue qualifiche per qualcosa ???” a quale utente @Strongarm_99 rispose: “Suo padre. Questo è tutto.”



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *