Canale di Suez: le navi vengono dirottate sul vecchio canale | Notizie dal Medio Oriente


Il traffico è stato deviato verso un canale più vecchio dopo che una grande nave si è arenata bloccando le navi che passano attraverso il corso d’acqua trafficato.

Le navi nel Canale di Suez vengono dirottate verso un canale più vecchio dopo che una grande nave portacontainer si è incagliata, bloccando le navi che attraversano uno dei corsi d’acqua più importanti del mondo.

Intorno alle 05:40 GMT di martedì, una delle più grandi navi portacontainer del mondo – la Ever Given da 200.000 tonnellate – si è arenata nel canale, ha dichiarato Bernhard Schulte Shipmanagement (BSM), il direttore tecnico della nave.

Circa il 12% del commercio mondiale, in volume, passa attraverso il canale che collega l’Europa e l’Asia, e l’Autorità del Canale di Suez (SCA) rimane una delle principali fonti di valuta forte per l’Egitto.

Le operazioni per far galleggiare e liberare la nave sono iniziate mercoledì mattina, hanno detto, aggiungendo che erano previsti alcuni ritardi nella spedizione.

L’autorità egiziana del canale di Suez (SCA) ha detto che stava lavorando per rimettere a galla la nave, con il presidente dell’autorità che ha detto che le sezioni storiche del canale sono state aperte nel tentativo di alleviare il collo di bottiglia del traffico marittimo di backup.

Le fotografie rilasciate dalla SCA hanno anche mostrato escavatori a terra che scavano la riva del canale, le attrezzature per il movimento terra sminuite dal gigantesco scafo lungo 400 m (1.300 piedi) che sovrasta.

Rimorchiatori in soccorso

I dati di tracciamento della nave su Refinitiv Eikon hanno mostrato sette rimorchiatori che venivano in aiuto della nave diretta a Rotterdam, che appariva nelle mappe di tracciamento per essere ancora a terra.

La Taiwan’s Evergreen Marine Corp, che sta noleggiando la nave con un time charter, ha detto che l’armatore aveva informato la compagnia che la nave “era sospettata di essere stata colpita da un forte vento improvviso, che ha fatto deviare lo scafo dal corso d’acqua e ha colpito accidentalmente il fondo e arenarsi ”.

BSM, che gestisce l’equipaggio della nave e le questioni tecniche, ha detto che tutto l’equipaggio è al sicuro e tenuto conto e che non ci sono state segnalazioni di feriti o inquinamento.

L’agente portuale GAC ha dichiarato mercoledì sul suo sito web che altre 15 navi nel convoglio diretto a nord dietro l’Ever Given sono state arrestate negli ancoraggi in attesa che il canale venisse liberato.

Anche un convoglio diretto a sud è stato bloccato.

Un numero crescente di petroliere si è radunato vicino all’imbocco del canale, in attesa di passare.

L’anno scorso, quasi 19.000 navi, o una media di poco più di 51 navi al giorno con una stazza netta di 1,17 miliardi di tonnellate, sono passate attraverso il canale, secondo la SCA.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *