Burberry ha progettato skin per i personaggi per il più grande videogioco cinese

Onore dei re è tra i più grandi giochi del mondo e presto sarà anche tra i più alla moda. Oggi, lo sviluppatore di proprietà di Tencent TiMi Studios ha annunciato una collaborazione con la casa di moda Burberry su nuove skin per i personaggi. Le skin sono state disegnate da Riccardo Tisci, chief creative officer di Burberry, per il personaggio Yao.

“La tipica gabardina di Burberry, introdotta dal fondatore Thomas Burberry e progettata per proteggere chi la indossa dagli elementi, si adatta perfettamente a Yao, che personifica il ruolo di protettore per i suoi compagni di squadra”, afferma l’azienda. Le due skin sono state progettate pensando allo “spirito della natura” e saranno disponibili per l’acquisto per i giocatori nella Cina continentale, anche se non si sa una data di uscita. Puoi dare un’occhiata al processo di progettazione di Tisci negli schizzi qui sotto:

Se non ne hai sentito parlare Onore dei re, è un gioco multiplayer competitivo nello stesso stampo di League of Legends o Dota 2 ma per i dispositivi mobili. È così popolare che Tencent ha dovuto imporre limiti giornalieri ai giocatori in passato; dice lo sviluppatore Onore dei re ha registrato una media di 100 milioni di giocatori al giorno durante novembre 2020. Una versione occidentale, Arena of Valor, lanciato nel 2017.

La collaborazione, nel frattempo, fa parte di una tendenza in corso di moda che si infiltra nei videogiochi e viceversa. Final Fantasy XIII il protagonista Lightning è servito da modello per Louis Vuitton, ad esempio, e la casa di moda ha anche progettato abiti in-game per League of Legends personaggi. Nel frattempo, marchi di streetwear come BAPE hanno progettato skin per giochi come Lega e PUBG Mobile, e Complex ha persino trasformato la sua convention annuale di streetwear in un videogioco interattivo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *