Recensione V-Moda M-200 ANC: le cuffie da $ 500 non possono essere così rozze

Gli AirPods Max di Apple potrebbero aver introdotto una nuova norma di cuffie wireless da $ 500. Il mio argomento a sostegno di questo? Le nuove cuffie M-200 ANC di V-Moda, che vengono vendute a $ 499,99 e, come il nome rende evidente, sono le prime cuffie dell’azienda a includere la cancellazione attiva del rumore. V-Moda è un’azienda ben nota nel mondo dei DJ e cuffie precedenti come le originali M100 e Crossfade 2 Wireless hanno guadagnato alcuni fan tra la folla audiofila. Con gli M-200 ANC, V-Moda sta cercando di competere in una fascia di prezzo più alta che mai, ma i risultati sono un po ‘disomogenei.

Se c’è una cosa su cui V-Moda non ha mai esitato, è la durata. Come i modelli precedenti, le cuffie M-200 ANC si sentono straordinariamente forti e rassicuranti, non importa quanto duramente le maneggi. Queste cose sono costruite come carri armati. Il mio vecchio paio di M100 deve avere almeno sette o otto anni a questo punto, ma i giunti pieghevoli e altro hardware di base non hanno mai ceduto, anche molto tempo dopo che il materiale dell’archetto ha iniziato a consumarsi e mostrare la sua età. Li uso ancora come cuffie da gioco con il microfono a braccio aggiuntivo di V-Moda.

Penso che sia giusto chiedersi se questo è lo stesso V-Moda di una volta; prima che la società fosse venduta a Roland, mi sedevo regolarmente con il fondatore Val Kolton, che sembrava mantenere il marchio a un livello ossessivo di garanzia della qualità. Ma finora, non vedo alcun motivo per mettere in dubbio la robustezza di queste nuove cuffie.

Gli M-200 ANC mantengono la consueta estetica V-Moda: è principalmente un mix di metallo e pelle artificiale. Inoltre si ripiegano ancora nella custodia da trasporto firmata dell’azienda. Tuttavia, la dimensione delle piastre di schermatura su ciascun padiglione auricolare è cambiata. Quindi, se hai vecchi piatti personalizzati, quelli non si adatteranno più. Gli auricolari (riempiti con memory foam) ora si attaccano magneticamente e si sentono piacevoli e morbidi. In passato dovevi acquistare gli auricolari “XL” aftermarket di V-Moda per il massimo comfort, ma questa volta non è così. Sono anche contento che siano così facili da sostituire. Magneti!

Ci sono pulsanti nella parte superiore del padiglione auricolare destro per riproduzione / pausa e controlli del volume, ed è qui che gli M-200 ANC iniziano a tradire il loro prezzo richiesto. I pulsanti sono molli, il che posso capire poiché significa che non fanno clic ad alta voce mentre ascolti la musica. Può ancora sembrare un po ‘economico. A parte questo, la loro posizione così in alto può renderli difficili da raggiungere quando indossi effettivamente le cuffie. Forse è solo la mia testa enorme, ma a volte ho faticato. I pulsanti in basso per l’accensione e la cancellazione del rumore sono molto più semplici da raggiungere (e per qualche motivo sono anche più cliccabili).

I pulsanti di controllo della musica possono essere un po ‘ingombranti.

V-Moda è passata a USB-C.

Fuori dagli schemi con le impostazioni di equalizzazione lasciate inalterate, gli M-200 ANC hanno un estremamente profilo sonoro neutro. Non so se li chiamerei monitor da studio di riferimento, ma sono molto piatti. Questo può comportare un cambiamento stridente se stai passando da altre cuffie come le AirPods Max o le lattine Momentum Wireless di Sennheiser, che cercano di mostrarti tutto ciò che valgono dal punto di vista sonoro senza alcuna regolazione. In questo caso, ti consigliamo di esplorare immediatamente i preset EQ (l’app di V-Moda ti consente di assumere il pieno controllo manuale) per trovare qualcosa che suona meglio per te. Anche se azionate i cursori a bassa frequenza, gli M-200 ANC non vi faranno tremare il cervello. Ma puoi portarli a un punto in cui EDM e hip-hop non sono deludenti, cosa che possono fare se ti attieni all’equalizzazione bilanciata predefinita.

Quando ti prendi il tempo per inchiodare l’EQ, gli M-200 ANC suonano molto bene. V-Moda ha ridimensionato i driver da 40 millimetri (da 50 mm nell’originale M-200), ma queste cuffie fanno un ottimo lavoro nel preservare i medi attraverso tutti i tipi di regolazioni dell’EQ. “Cuffie con cancellazione del rumore da $ 500 con suono neutro” mi sembra una zona strana in cui suonare, ma V-Moda può certamente dipingere se stessa come una straordinaria qui. Supportano i codec Bluetooth aptX HD, aptX, AAC e SBC, quindi sono a tutto tondo per l’audio wireless. Li ho anche testati cablati con i miei file Apple Lossless e in streaming Amazon Music HD, e gli M-200 ANC si sono dimostrati meravigliosamente stratificati e ricchi. (Non sembrano trasmettere l’audio tramite USB-C, sfortunatamente, quindi quella porta è solo per la ricarica.)

Ho notato che l’app di V-Moda può essere difettosa; a volte mostrerà un indicatore di caricamento rotante che non va mai da nessuna parte. Gli M-200 ANC mi hanno anche dato errori “iPhone non può più connettersi a questo dispositivo”, che mi hanno richiesto di accoppiare di nuovo le cuffie. Roland ha bisogno di dedicare più lavoro al suo software. La cosa più frustrante è che gli M-200 ANC possono memorizzare solo due dispositivi accoppiati in memoria. Se ne aggiungi un terzo, il primo verrà sovrascritto. Vuoi passare da un telefono, un tablet e un PC senza troppi problemi? Scusate.

Gli auricolari M-200 ANC si attaccano magneticamente alle cuffie. Sotto di loro ci sono questi driver da 40 mm.

Queste cuffie non hanno una modalità di trasparenza dedicata che puoi attivare per sentire i rumori esterni. Ma V-Moda lo ha fatto palesemente ruba un trucco a Sony: puoi tenere una mano sull’auricolare sinistro, il volume della musica diminuirà e il rumore ambientale verrà convogliato utilizzando i microfoni incorporati. Una volta rimossa la mano, il volume della musica e l’ANC tornano alla normalità. Questa è una funzione utile per interazioni rapide o per ascoltare un annuncio in un aeroporto o su un treno, ma a $ 500, mi sarebbe piaciuto vedere un modo per mantenere la modalità di trasparenza abilitata per tutto il tempo desiderato – non è richiesto il sollevamento del braccio.

V-Moda potrebbe avere la migliore custodia per il trasporto in circolazione.

Gli M-200 ANC non si bloccano scomodamente sulla tua testa.

Gli M-200 ANC non hanno sensori per rilevare quando sono stati rimossi dalle orecchie, quindi non mettono automaticamente in pausa l’audio come altre cuffie premium con cancellazione del rumore. Ancora una volta, per $ 500, quei trucchi di convenienza extra dovrebbero far parte dell’esperienza. Un altro sarebbe l’accoppiamento Bluetooth multipoint, che queste cuffie non ti danno neanche. La durata della batteria è stimata in 20 ore, che è alla pari con Bose e Apple ma a corto di Sony.

V-Moda è nuovo nel campo della cancellazione del rumore e si vede. Gli M-200 ANC non possono salire al livello degli AirPods Max o anche a opzioni più economiche come le 1000XM4 di Sony o le Bose Noise Cancelling Headphones 700. Elimineranno molto rumore a bassa frequenza, ma l’effetto complessivo non è proprio al livello dei concorrenti. L’app V-Moda ti consente di scegliere tra 10 livelli di cancellazione del rumore, ma anche completamente composto, non mi sono mai sentito come se fossi in quella bolla personale di silenzio che le migliori cuffie ANC forniscono. Sul lato positivo, la cancellazione del rumore di V-Moda non ha provocato alcun disagio, né ha alterato notevolmente il suono, cosa che può accadere con alcune cuffie.

Chi sarà il prossimo a unirsi alla squadra di cuffie con cancellazione del rumore da $ 500?

Insieme alle cuffie e alla custodia, V-Moda include un cavo da 3,5 mm, un cavo di ricarica USB-C e un adattatore per aereo. io veramente vorrei che la società avesse in bundle il suo microfono BoomPro – venduto separatamente per $ 35 – proprio nella confezione con gli M-200 ANC. Sembra un’opportunità persa, poiché BoomPro è davvero un ottimo accessorio per i giochi e le chiamate Zoom. Tieni presente che Apple non includeva nemmeno un cavo per cuffie con AirPods Max, quindi non posso battere V-Moda troppo forte, ma questo sarebbe stato un momento privilegiato per dare ai clienti quel bonus. Avrebbe anche aiutato a migliorare le prestazioni degli M-200 ANC nelle chiamate vocali. Così com’è, i microfoni incorporati non sono niente di speciale e chi chiama potrebbe avere difficoltà a sentirti in ambienti rumorosi o ventosi.

Mi chiedo sinceramente se V-Moda avrebbe valutato queste cose a $ 500 in un mondo senza AirPods Max. Con le lattine di Apple messe da parte, guarderesti un livello superiore di cuffie Bluetooth con opzioni come Bowers & Wilkins PX7 e Sennheiser Momentum 3 che superano circa $ 400. (No, non mi sono dimenticato di quei Beoplay H95 da $ 800, ma andiamo.) Gli M-200 ANC sono un solido paio di cuffie wireless e mantengono la fantastica qualità costruttiva di V-Moda. Ma è impossibile trascurare cosa manca quando un’azienda chiede così tanti soldi. La firma sonora bilanciata sarà una vittoria definitiva per le persone che lo cercano esplicitamente. Ma questi avevano davvero bisogno di una vera modalità di trasparenza e di un migliore ANC per stare al passo con il pacchetto e per garantire il significativo investimento.

Fotografia di Chris Welch / The Verge

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *