Microsoft potrebbe aver risolto ciò che non era rotto con la patch della stampante BSOD di Windows 10

Se sei il tipo di persona che si divertirebbe a sapere che un’umile stampante può schermare il tuo intero PC Windows 10, ecco una dose di schadenfreude per darti il ​​benvenuto nel fine settimana: quando Microsoft ha provato a aggiustare quei problemi di schermata blu con una patch del lunedì, la patch potrebbe non essere andata come previsto – alcuni utenti ha iniziato a segnalare le loro stampanti sputerebbero semplicemente pagine vuote o con grafica mancante.

Ora, l’azienda ha rilasciato una seconda patch per affrontare anche questi problemi (tramite ZDNet):

Microsoft ha identificato un problema che riguarda i dispositivi Windows 10 che hanno applicato l’aggiornamento della sicurezza di marzo 2021 rilasciato il 9 marzo 2021 e gli aggiornamenti fuori banda rilasciati il ​​15 marzo 2021 e una risoluzione è stata accelerata. I dispositivi interessati potrebbero ricevere risultati imprevisti durante la stampa da alcune app o da alcune stampanti. I problemi potrebbero includere grafica a tinta unita o mancante, problemi di disallineamento / formattazione o stampa di pagine / etichette vuote.

Alcuni utenti dicono che funziona e potrebbe persino riparare alcuni computer con schermatura blu aggiuntivi. Alcuni dicono di avere ancora problemi. Se sei colpito, buona fortuna a te!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *