Come le vere esperienze di Antonia Gentry hanno ispirato Ginny e Georgia


Antonia Gentryruolo da protagonista in Ginny e Georgia l’ha aiutata a elaborare alcune delle microaggressioni che dice di aver vissuto da adolescente.

Ginny e Georgia segue Ginny di Antonia nei panni di lei e sua madre Georgia (interpretata da Brianne Howey) navigare nella vita nella loro nuova città. Ginny, la cui madre è bianca e il padre è nero, incontra un nuovo gruppo di amici, ma si ritrova a dover affrontare commenti sottili ma insensibili sulla sua razza dalla sua nuova squadra.

“Ci sono momenti in cui gli amici di Ginny, hanno delle microaggressioni che le mettono. Alcune derivano dalle mie esperienze”, ha detto l’attrice all’ospite ospite Stephen “tWitch” Boss durante la puntata del 19 marzo di Lo spettacolo di Ellen DeGeneres. “C’è un personaggio di nome Samantha nello spettacolo e fa domande a Ginny che sono piuttosto insensibili, come, ‘Cosa sei? Sembri così esotico. Quale dei tuoi genitori è bianco? Voglio avere figli misti ma non lo faccio voglio avere a che fare con tutti quei capelli. ‘”

Ha aggiunto che un altro personaggio, Brody, si è complimentato con Ginny quando si liscia i capelli, dicendo che sembra “molto meglio” con la nuova acconciatura e “se solo avesse un sedere, sarebbe perfetta”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *