I nuovi kit di fotocamere Canon semplificano la trasformazione di DLSR e mirrorless in webcam

Se possiedi una fotocamera reflex o mirrorless Canon recente e sei interessato a utilizzarla di più, Canon ha annunciato oggi che presto inizierà a vendere kit di accessori per webcam, consentendo ai proprietari di Canon un modo più semplice per riorganizzare le loro fotocamere come di alta qualità webcam.

Ogni kit ha parti diverse, ma tutti e tre i pacchetti includono un cavo USB per collegare la fotocamera al computer desktop o laptop e un inserto della batteria e un cavo di alimentazione in modo da poter mantenere continuamente alimentata la fotocamera Canon con una presa a muro. È importante notare che nessuno di questi kit include un treppiede per montare la fotocamera.

Canon ha annunciato tre versioni del suo kit di accessori, disponibili per il preordine su Adorama, Amazon, Miglior acquistoe B&H Photo, con entrambi i rivenditori che hanno notato che i preordini dovrebbero essere spediti il ​​25 marzo. I due kit più convenienti sono compatibili con 1000 fotocamere EOS (M50, M50 Mark II e M200) e Fotocamere EOS Rebel (Rebel T3, T5, T6 e T7) e costano $ 89,99 ciascuno. Il kit più costoso con cui funziona Reverende fotocamere Canon EOS, sarà venduto al dettaglio per $ 159,99. In alternativa, puoi acquistare un kit di ricarica di terze parti e fornire il proprio cavo USB per meno del costo dei kit Canon; o se non possiedi affatto una videocamera, puoi acquistare uno starter kit per webcam a partire da $ 466 Sito Web di Canon.

Nell’ultimo anno, le webcam sono state molto richieste a causa della pandemia, poiché molte persone lavorano da casa o si affidano a strumenti di videoconferenza per comunicare. Canon, come i suoi concorrenti, ha già rilasciato software che consentiva ai proprietari di riutilizzare fotocamere Canon selezionate come webcam per affrontare le carenze.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *