YouTube tira fuori il video razzista di Steven Crowder per aver violato le politiche di disinformazione COVID

YouTube ha ritirato un video dal commentatore conservatore Steven Crowder per aver violato la sua politica di disinformazione COVID-19. Una clip dal video in cui Crowder ha fatto commenti razzisti sui contadini neri è stata ampiamente criticata martedì.

“Questo video viola il nostro COVID-19 politica di disinformazione, che vieta i contenuti che affermano che i tassi di mortalità di COVID-19 sono meno gravi o ugualmente gravi come il comune raffreddore o l’influenza stagionale “, ha affermato YouTube in una dichiarazione a The Verge. “Di conseguenza, il video è stato rimosso dal canale di Steven Crowder.”

Il video è stato contrassegnato dai sistemi automatizzati di YouTube quando è stato caricato, è stato immediatamente bloccato dalla pubblicazione di annunci e non è mai stato monetizzato, dice YouTube The Verge. YouTube ha rimosso altri video che violano le politiche dell’azienda dal canale di Crowder in passato.

La società ha revocato la possibilità di pubblicare annunci sul suo canale nell’agosto 2019 dopo la precedente Vox Il conduttore Carlos Maza ha evidenziato numerosi casi in cui Crowder utilizzava commenti dispregiativi e omofobi quando parlava di Maza. L’istanza e le conversazioni sulle molestie su YouTube che ne sono seguite hanno portato YouTube a introdurre una nuova norma specificamente progettata per frenare le molestie tra creator su creator. Dopo un anno di demonetizzazione del canale di Crowder, YouTube ha consentito alla sua capacità di pubblicare nuovamente gli annunci.

(Divulgazione: Vox è una pubblicazione di Vox Media, che possiede anche The Verge.)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *