Unagi sta espandendo il suo servizio di abbonamento per scooter elettrici a più città

Unagi, produttore di eleganti scooter elettrici, sta portando il suo nascente servizio di abbonamento in più città. Dopo aver testato il suo servizio da $ 40 al mese in piccole parti di New York e Los Angeles, la società con sede a Oakland, in California, sta espandendo la sua area di servizio in entrambe le città, portandola anche in sette nuovi mercati, tra cui San Francisco, Austin, Seattle, Phoenix, Miami e Nashville.

Aiutando ad alimentare la sua crescita, la società ha anche appena concluso il suo primo round di raccolta fondi per $ 10,5 milioni, guidata dall’Ecosystem Integrity Fund con la partecipazione di Menlo Ventures, Broadway Angels e Gaingels, tra gli altri. Flush with cash, Unagi prevede di aggiungere altre città nei prossimi mesi e prevede anche un lancio in Europa.

“Abbiamo capito che ci sono molte persone che hanno paura dell’impegno”, ha detto il CEO di Unagi David Hyman The Verge. “È parzialmente generazionale. C’è una vasta generazione di consumatori che preferisce l’accesso alla proprietà. “

Immagine: Unagi

Unagi ha lanciato per la prima volta il suo servizio di abbonamento All-Access lo scorso agosto in alcuni quartieri di New York City e LA. Hyman ha detto che la richiesta era “incredibile”, anche se ha rifiutato di condividere dati specifici. Con le città aggiunte, Hyman ha detto che Unagi All-Access sarà disponibile per oltre 30 milioni di persone, circa un decimo della popolazione degli Stati Uniti.

Ci saranno alcune modifiche all’abbonamento originale. Il prezzo sta aumentando da $ 39 a $ 49 al mese. C’è ancora una commissione di servizio iniziale di $ 50, ma Unagi ora richiede agli abbonati di impegnarsi per almeno tre mesi prima dell’annullamento. Nel canone mensile sono comprese anche la manutenzione e l’assicurazione contro il furto o il danneggiamento dello scooter.

Originariamente, Unagi aveva promesso di consegnare lo scooter ai clienti entro 24 ore. Con l’area di servizio ampliata e i nuovi mercati, il tempo di attesa viene aumentato a 72 ore per almeno le prime quattro settimane dopo il lancio. Dopodiché, gli scooter dovrebbero arrivare tramite FedEx in meno di 48 ore. In precedenza, gli scooter venivano consegnati a mano da un corriere; ora arriveranno per posta.

“È quasi come un mailer di DVD Netflix, ma solo molto più grande”, ha detto Hyman della nuova confezione.

Coloro che sono interessati ad abbonarsi a uno scooter Unagi dovrebbero controllare il sito Web dell’azienda per assicurarsi di risiedere nell’area di servizio. Un altro cambiamento rispetto al servizio iniziale è una gamma di opzioni colorate. Gli abbonati possono scegliere tra quattro diversi colori per il loro scooter: “blu cosmico”, “sale marino” (bianco), “nero opaco” e “fuoco scarlatto”. (Hyman è un Deadhead dichiarato.)

Come la maggior parte degli scooter elettrici, i veicoli di Unagi sono prodotti in Cina. Ma a differenza delle orde di scooter economici che puoi trovare su Amazon, questi scooter hanno una sensazione decisamente premium. Lo scooter Model One di Unagi ha due motori elettrici, che gli conferiscono una potenza leggermente superiore rispetto al normale scooter Lime o Bird.

Nonostante l’aggiunta di un altro motore, lo scooter è ancora relativamente leggero, con un clock di soli 26 libbre. Lo scooter ha tre modalità di guida: Principiante (9-11 mph), Advanced (13-15 mph) e Professional (15-19 mph). La batteria agli ioni di litio consente un’autonomia fino a 15,5 miglia. E Unagi utilizza una miscela di alluminio e fibra di carbonio per il telaio, aiutando a risparmiare sul peso.

Unagi disinfetterà ogni scooter prima di inviarlo ai clienti, ma non è garantito che gli abbonati riceveranno uno scooter nuovo di zecca. Questo è ciò che fa funzionare questo modello di business, ha detto Hyman.

Unagi non è la prima azienda di scooter a immergersi nel mondo degli abbonamenti. Bird e Lime hanno sperimentato abbonamenti per i loro scooter elettrici condivisi con risultati contrastanti. E anche le bici elettriche stanno saltando sul carro degli abbonamenti, con Revel a New York City, Dance a Berlino e anche Swapfiets e VanMoof.

Hyman ha detto che i primi sei mesi di All-Access gli hanno dimostrato che gli abbonamenti scooter possono funzionare a un livello più ampio. Tuttavia, ci saranno altre metriche da tenere d’occhio. “Siamo convinti internamente, ma alcune cose le puoi provare solo con il tempo. Giusto?” Egli ha detto. “Tipo, quanto dura lo scooter? Quali sono tutti i costi di servizio per mantenere lo scooter in funzione per tutta la sua vita? Che aspetto hanno la fidelizzazione dei consumatori e i tassi di abbandono? È un esercizio longitudinale che alcune cose possono provare solo con il tempo. Ma riteniamo che i punti dati che abbiamo sono abbastanza conclusivi. “

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *