Il rappresentante Jamaal Bowman introduce una nuova legge per ridurre i costi della banda larga

Per anni, il dibattito sulla banda larga è stato incentrato sul collegamento di persone che vivono in aree rurali e non servite in tutto il paese. Ma mentre alcuni americani rurali non hanno le infrastrutture necessarie per connettersi a Internet, altre famiglie nelle comunità urbane incontrano difficoltà nel fornire ciò che è già disponibile. Il rappresentante Jamaal Bowman (D-NY) è pronto a introdurre martedì una nuova misura che potrebbe aiutare milioni di famiglie ad accedere a una banda larga più accessibile.

“Maggiore è l’accesso alle persone a banda larga, maggiore è l’accesso e le opportunità che hanno al mondo al di là di quello in cui esistono attualmente”, ha detto Bowman The Verge martedì. “Internet è una biblioteca. È un’enciclopedia. Sono informazioni. “

Il “Broadband Justice Act” di Bowman, co-sponsorizzato dal rappresentante Emanuel Cleaver (D-MO) che presiede un sottocomitato per gli alloggi, richiederebbe al Dipartimento per gli alloggi e lo sviluppo urbano, insieme al Tesoro e all’USDA, di aggiornare le sue definizioni di indennità di utilità per includere banda larga in modo che possa essere sovvenzionato per le famiglie che vivono in alloggi assistiti dal governo. Altre utilità come il gas e l’elettricità sono già sovvenzionate in questo modo. Il disegno di legge creerebbe anche un nuovo programma di sovvenzioni per aiutare a cablare edifici e costruire altre infrastrutture legate alla banda larga.

“C’è molto slancio ed energia nel rendere questo un programma di utilità, non solo dai membri del Congresso ma dagli organizzatori all’esterno”, ha detto Bowman The Verge. “La base è davvero dietro a tutto questo.”

La FCC ha già programmi di sovvenzione, come Lifeline, che rendono la banda larga più accessibile per le famiglie qualificate, ma è stata oggetto di disinvestimento per molti anni. Molti abbonati a Lifeline ricevono connessioni scadenti e secondo Il Washington Post, molte persone che si qualificano per il programma si rifiutano di usarlo a causa delle sue insufficienze.

Mentre il Congresso si prepara per il suo prossimo grande pacchetto infrastrutturale, i soldi per l’espansione della banda larga saranno probabilmente inclusi nel processo. La scorsa settimana, la senatrice Amy Klobuchar (D-MN) e il rappresentante Jim Clyburn (D-SC) hanno presentato un ampio pacchetto a banda larga ciò investirà oltre 94 miliardi di dollari nella costruzione di infrastrutture a banda larga ad alta velocità in aree non servite e sottoservite. Anche la Commissione Commercio del Senato prevede di tenere un’udienza sull’espansione della banda larga questa settimana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *