Il razzo SpaceX Falcon 9 viene lanciato per la nona volta record portando in orbita altri 60 satelliti Starlink

Un razzo SpaceX Falcon 9 ha lanciato in orbita l’ultimo lotto di 60 satelliti Starlink domenica ed è tornato sulla Terra con successo, atterrando sulla sua nave drone Of Course I Still Love You nell’Oceano Atlantico, ha annunciato l’azienda.

La missione di domenica ha segnato un nono volo e atterraggio record per questo booster Falcon 9, ha detto SpaceX, che faceva parte di cinque lanci precedenti di Starlink e della missione DM-1 per la sua capsula Crew Dragon.

I satelliti fanno parte della crescente costellazione Starlink, che SpaceX sta costruendo per fornire connettività Internet alle aree rurali della Terra. L’azienda ha il permesso di lanciare 12.000 satelliti come parte del progetto e finora ne ha più di 1.000 in orbita.

Starlink ha anche circa 10.000 utenti nel programma beta lanciato lo scorso anno. Il kit Starlink, che viene fornito con un router e un’antenna, costa $ 499, con un abbonamento mensile di $ 99 per velocità Internet comprese tra 70 e 130 Mbps. La società ha aperto i preordini per Starlink negli Stati Uniti, in Canada e nel Regno Unito il mese scorso, con una commissione di deposito di $ 99.

Il lancio di domenica dal Kennedy Space Center della NASA è stato il secondo negli ultimi giorni per SpaceX, che giovedì ha inviato un altro dei suoi razzi Falcon 9 verso il cielo dalla Cape Canaveral Space Force Station. Quel lancio ha anche portato in orbita 60 satelliti. Il prossimo lancio di Starlink è indicativamente previsto per il 21 marzo, da Cape Canaveral.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *