HTC potrebbe stuzzicare il rilascio del suo tracker per labbra VR per cuffie Vive

HTC potrebbe prendere in giro nuovi moduli e allegati per i suoi auricolari per realtà virtuale Vive, incluso un localizzatore di labbra, UploadVR rapporti.

HTC sta preparando una sorta di annuncio su di esso Vive account Twitter nell’ultima settimana. Ieri, ha pubblicato un’immagine di una cerniera, che gli utenti esperti di Twitter hanno abbinato a un modulo sperimentale di rilevamento delle labbra che HTC ha annunciato alla Game Developers Conference nel 2019. Puoi vedere un’immagine del prodotto incernierato che HTC sta prendendo in giro e una foto abbinata del suo labbro dispositivo di localizzazione di seguito.

A quel tempo, l’azienda ha detto che stava utilizzando il modulo per la ricerca e la sperimentazione, secondo Verso la realtà virtuale. Combinato con l’eye tracking HTC già integrato nel Vive Pro Eye, offre un’immagine iniziale di come appare il full face tracking in VR. Alcuni sviluppatori hanno messo le mani su quella versione precedente del tracker labbra e si sono integrati in app di realtà virtuale come NeosVR.

Le funzioni di tracciamento delle mani, del viso e degli occhi giocano un ruolo importante nel far muovere gli avatar e farli apparire “naturali” in VR. Gli auricolari HTC Vive e Oculus Rift e Quest offrono già il tracciamento delle mani come metodo di controllo, ma il tracciamento del viso (abilitato da un allegato o eventualmente da nuovi design delle cuffie) potrebbe rivelarsi un vantaggio nelle impostazioni della realtà virtuale sociale.

Facebook stava già sperimentando il tracciamento del viso per gli auricolari Oculus nel 2019, UploadVR rapporti. In una recente intervista, il CEO di Facebook Mark Zuckerberg ha anche ribadito quanto siano importanti gli avatar realistici, animati da face and eye tracking, per la sua visione del futuro della realtà virtuale.

HTC non ha effettivamente confermato che sta rilasciando una versione del suo modulo di tracciamento delle labbra al pubblico. Ma in ogni caso, sentirsi a proprio agio con le cuffie che ti percepiscono tanto quanto l’ambiente circostante sembra essere nelle carte per gli appassionati di VR.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *