L’UE approva l’acquisizione di Bethesda da 7,5 miliardi di dollari di Microsoft

La Commissione Europea ha approvato l’accordo da 7,5 miliardi di dollari di Microsoft per l’acquisizione di ZeniMax Media, la società madre di Destino e Cadere studio Bethesda Softworks. L’accordo di Microsoft è stato approvato dall’UE senza condizioni, in quanto “non solleva seri dubbi sulla sua compatibilità con il mercato comune”. L’acquisizione ha richiesto l’approvazione dell’UE prima che Microsoft potesse finalizzare l’accordo Bethesda e portare i giochi futuri al suo abbonamento Xbox Game Pass.

Una volta concluso l’accordo, l’elenco degli studi proprietari di Microsoft salirà a 23, in seguito all’aggiunta di studi secondari Bethesda come Disonorata sviluppatore Arkane, Wolfenstein studio MachineGames, Destino Maker id Software e Il male dentro studio Tango Gameworks. Microsoft sembra stia pianificando di mantenere Bethesda in esecuzione separatamente, con la sua leadership esistente. Questo approccio sembra aver funzionato per Mojang, LinkedIn e GitHub, che hanno continuato a funzionare separatamente dopo che Microsoft li ha acquisiti.

Microsoft ha originariamente annunciato i suoi piani per acquisire Bethesda a settembre, promettendo di onorare gli impegni di esclusiva per PS5 per Deathloop e GhostWire: Tokyo. Giochi come The Elder Scrolls: Online continuerà inoltre a “essere supportato esattamente com’era”.

Il modo in cui Microsoft gestirà i futuri titoli Bethesda dipenderà “caso per caso”, secondo i commenti del capo dei giochi di Microsoft Phil Spencer a settembre. Non è ancora chiaro come Microsoft intende gestire l’imminente epopea spaziale Starfield.

Microsoft potrebbe anche non dover lanciare i futuri giochi Bethesda esclusivamente su Xbox. Il solo fatto di averli il primo giorno su Xbox Game Pass potrebbe essere un’attrazione abbastanza grande da consentire ai giocatori di iscriversi. Lo ha fatto anche il capo dei giochi Xbox, Phil Spencer ha messo in dubbio la fattibilità di offerte esclusive per i giochi di recente, e i piani di Microsoft per Xbox sono molto incentrati su Xbox Game Pass e lo streaming di giochi xCloud che raggiungono milioni di persone in più.

In effetti, secondo quanto riferito, Microsoft sta pianificando di delineare i suoi piani per Xbox alla fine di questo mese. Si dice che il 23 marzo si terrà un evento sul “futuro del gioco” e potrebbe essere un’opportunità ideale per Microsoft per discutere del futuro di Bethesda, xCloud su iOS e dei suoi piani per Xbox Game Pass.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.