Diversi razzi atterrano alla base aerea irachena di Ain al-Asad: Ufficiale | Notizie di conflitto


ROTTURA

Diversi razzi atterrano alla base aerea irachena di Ain al-Asad, dove sono ospitate le forze della coalizione degli Stati Uniti, secondo fonti della sicurezza.

Almeno 10 razzi sono atterrati alla base aerea di Ain al-Asad nella provincia irachena occidentale di Anbar, ha detto il colonnello Wayne Marotto, portavoce delle forze della coalizione a guida statunitense nel paese.

I razzi hanno colpito la base aerea, che ospita le forze statunitensi, della coalizione e irachene, alle 7:20, ha detto martedì il portavoce del colonnello Marotto.

Non si sapeva immediatamente se ci fossero state vittime. È stato il primo attacco da quando gli Stati Uniti hanno colpito obiettivi di milizie allineate con l’Iran lungo il confine tra Iraq e Siria la scorsa settimana.

L’attacco arriva due giorni prima che papa Francesco si rechi in visita nel Paese. Il Papa visiterà l’Iraq nonostante il deterioramento della sicurezza in alcune parti del Paese che ha visto il primo grande attentato suicida a Baghdad da tre anni.

Il 16 febbraio, un attacco missilistico contro le forze a guida statunitense nel nord dell’Iraq ha ucciso un appaltatore civile e ferito un membro dei servizi statunitensi.

Più presto.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.