John Carmack propone aste di GPU e console per battere gli scalper

John Carmack ha proposto un sistema di aste per prodotti di gioco popolari come GPU, PS5 e Xbox Series X. Carmack, il co-fondatore di id software, crede che “staremmo davvero meglio con un sistema di aste trasparente direttamente dai produttori e un mercato più efficiente. “

Questo tipo di sistema di aste potrebbe essere utilizzato per battere gli scalper, che non sarebbero disposti a pagare prezzi gonfiati su nuovi prodotti molto apprezzati. “Ci sarebbe molta indignazione per i prezzi dichiarati fuori dal cancello, ma la rimozione degli intermediari dovrebbe alla fine compensare meglio i consumatori”, dice Carmack su Twitter.

A causa della carenza di chip globale e dell’incredibile domanda, il prezzo reale di una PS5 era di oltre $ 1.000 a dicembre e gli RTX 3080 venivano venduti a $ 1.227 invece del prezzo di $ 699 dell’adesivo. Anche le schede grafiche più vecchie sono esaurite in questo momento e il valore di rivendita su eBay sta aumentando.

Nvidia sta persino riportando le sue vecchie GPU RTX 2060 e GTX 1050 Ti per far fronte a questa carenza globale di chip. Anche la situazione dell’offerta sembra destinata a durare per mesi. Microsoft ha avvertito che Xbox Series X scarseggerà fino a giugno e Nvidia afferma che le sue scorte saranno scarse almeno fino a maggio.

L’RTX 3080 di Nvidia è stata molto richiesta.
Foto di Tom Warren / The Verge

I vincoli di fornitura sono ovviamente un problema, ma Nvidia ha rivelato il mese scorso che le sue GPU della serie RTX 30 da $ 499 e oltre hanno venduto quasi il doppio rispetto alla serie RTX 20 dopo lo stesso periodo di tempo. Molte persone stanno chiaramente cercando di aggiornare i propri PC, e anche la PS5 ha venduto altrettanto bene come la PS4 durante il suo periodo di lancio, nonostante i vincoli di fornitura.

Un sistema di aste può escludere gli scalper che cercano di trarre profitto da questo ciclo di domanda e offerta, ma a meno che ogni produttore non partecipi, è improbabile che abbia un impatto significativo. Abbiamo visto molti tentativi di fermare gli scalper, inclusi i rivenditori con i propri sistemi di coda, o raggruppando queste nuove GPU e console con prodotti aggiuntivi.

Tutte le ultime GPU AMD e Nvidia possono ancora essere trovate a prezzi gonfiati su eBay e anche le tasse aggiuntive sulle schede grafiche importate dalla Cina hanno aumentato i prezzi negli Stati Uniti.

Nvidia sta persino cercando di affrontare la domanda per la sua imminente scheda grafica RTX 3060 da $ 329 rendendola meno attraente per i minatori di criptovaluta di Ethereum. I driver di cui hai bisogno per far funzionare l’RTX 3060 ridurranno il tasso di hash del mining di Ethereum di circa il 50%, per rendere le carte più focalizzate sui giochi.

Carmack non è un fan dell’ultimo approccio di Nvidia. “Che terribile compito di ingegneria dare a qualcuno: scopri quando siamo usati per questa cosa in cui siamo abbastanza bravi e smettila”, ha detto Carmack su Twitter.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *