Fatti veloci del principe Filippo – CNN



Ecco uno sguardo alla vita del principe Filippo della Gran Bretagna, marito di Regina Elisabetta II.

Data di nascita: 10 giugno 1921

Luogo di nascita: Corfù, Grecia

Nome di nascita: Principe Filippo di Grecia e Danimarca

Padre: Principe Andrea di Grecia e Danimarca

Madre: Principessa Alice di Battenburg

Matrimonio: Queen Elizabeth II (20 novembre 1947-oggi)

Bambini: Edward, conte di Wessex (10 marzo 1964); Andrew, Duca di York (19 febbraio 1960); Anne, Princess Royal (15 settembre 1950); Charles, Principe di Galles (14 novembre 1948)

Militare: Marina reale britannica, 1939-1953

Il suo titolo completo è Sua Altezza Reale il Principe Filippo, Duca di Edimburgo, Conte di Merioneth e Barone Greenwich, Cavaliere della Giarrettiera, Cavaliere del Cardo, Ordine al Merito, Cavaliere di Gran Croce dell’Ordine dell’Impero Britannico, Compagno dell’Ordine di Australia, Companion of The Queen’s Service Order, Consigliere privato.

La sua discendenza non è greca di sangue, ma inglese, russo, tedesco / prussiano e danese.

Filippo è il più giovane di cinque figli e l’unico figlio maschio.

È un terzo cugino di sua moglie, la regina e, come lei, è un pronipote della regina Vittoria. È anche il pronipote vivente più anziano della regina Vittoria.

I suoi interessi sono la pittura, la conservazione dell’ambiente, i cavalli, il volo e la vela. Ha scritto libri sugli uccelli, l’ambiente, la guida in carrozza e altri argomenti.

Dopo aver guadagnato le sue ali della RAF nel 1953, Philip ha registrato più di 5.900 ore in 59 diversi tipi di velivoli nei successivi 44 anni.

1922 – Il rovesciamento di suo fratello, il re Costantino I di Grecia, fa sì che il principe Andrea, la principessa Alice ei loro cinque figli lascino la Grecia e si stabiliscano a Parigi.

1930 – Dopo la separazione dei suoi genitori nel 1930, Philip viene mandato in Inghilterra e cresciuto lì dalla nonna e dallo zio materni.

1940 – Serve come guardiamarina, il suo primo incarico, sull’HMS Ramillies della Flotta del Mediterraneo.

1942 – Diventa sottotenente della Royal Navy britannica.

Luglio 1942 – Viene promosso a primo tenente e ufficiale esecutivo a bordo dell’HMS Wallace, un cacciatorpediniere, e partecipa agli sbarchi alleati in Sicilia durante Seconda guerra mondiale.

Febbraio 1947 – Diventa un cittadino britannico naturalizzato e un cittadino comune, utilizzando il cognome Mountbatten, una traduzione inglese del nome da nubile di sua madre. Prima di prestare il giuramento di cittadinanza britannica, essendo sesto in fila al trono di Grecia, rinuncia a tutte le rivendicazioni sui titoli sia in Grecia che in Danimarca.

10 luglio 1947 – Re Giorgio VI e la regina Elisabetta annunciano il fidanzamento di Elisabetta con Filippo.

19 novembre 1947 – Viene investito come Cavaliere dell’Ordine della Giarrettiera e gli vengono conferiti i titoli di Duca di Edimburgo, Conte di Merioneth e Barone di Greenwich.

20 novembre 1947 – Sposa la Principessa Elisabetta all’Abbazia di Westminster. Il suo nome cambia da Lt. Philip Mountbatten a Sua Altezza Reale il Principe Filippo, Duca di Edimburgo.

1948 – Viene nominato aiutante di campo personale di suo suocero, il re Giorgio VI.

1950 – Viene promosso tenente comandante.

Giugno 1952 – È promosso a comandante, ma la sua carriera navale termina con la morte del re Giorgio VI e l’ascensione al trono di sua moglie il 6 febbraio.

1953 – Viene nominato ammiraglio della flotta, maresciallo dell’esercito e maresciallo della Royal Air Force. È designato reggente presuntivo da un atto del parlamento. In caso di morte o incapacità della regina, Filippo avrebbe governato come reggente del principe Carlo.

1956 – Lancia il Premio del Duca di Edimburgo, che premia i bambini per i risultati ottenuti nello sviluppo personale e nel coinvolgimento della comunità.

1956-1970 – È presidente della Royal Yachting Association.

1957 – Per decreto della regina, è “concesso lo stile e la dignità titolare di un principe del Regno Unito”. Viene investito come Gran Maestro e Primo o Primo Cavaliere dell’Ordine dell’Impero Britannico. Questo decreto ripristina il suo titolo di nascita di principe.

1961-1981 – Primo presidente del World Wildlife Fund – Regno Unito.

1964-1986 – Presidente della Federazione Equestre Internazionale.

Giugno 1968 Viene insignito dell’Ordine al Merito dalla Regina, un onore conferito a coloro di “grandi risultati nei campi delle arti, della cultura, della letteratura e della scienza”, ed è limitato a 24 membri.

1975-1980 Ricopre il ruolo di presidente della Royal Yachting Association per la seconda volta.

1981-1996 È presidente del World Wildlife Fund International.

1996-presente – Presidente emerito del World Wildlife Fund.

9 aprile 2005 – Filippo e la regina sono gli unici membri anziani della famiglia reale che non frequentano Charles e Camilla Parker-Bowles matrimonio civile. Partecipano al servizio di dedicazione.

10 novembre 2005 – Il suo 58 ° anniversario di matrimonio lo rende il consorte britannica più longeva, sopravvivendo alla moglie del re Giorgio III, la regina Charlotte.

23 ottobre 2006 – Ispeziona le forze britanniche nel sud Iraq.

3-8 maggio 2007 – Filippo e la regina visitano gli Stati Uniti per il 400 ° anniversario del primo insediamento britannico a Jamestown nel 1607. Partecipano al Kentucky Derby il 5 maggio e una cena di stato alla Casa Bianca il 7 maggio.

1 aprile 2009 – Insieme alla regina, si incontra Il presidente degli Stati Uniti Barack Obama e La First Lady Michelle Obama a Buckingham Palace.

10 giugno 2011 – Il suo novantesimo compleanno lo rende la consorte reale più anziana.

23-27 dicembre 2011 Viene sottoposto a cure per un’arteria coronaria ostruita al Papworth Hospital.

4-9 giugno 2012 – Viene ricoverato per un’infezione alla vescica al King Edward VII Hospital di Londra. Gli manca una parte del Celebrazioni giubilari per commemorare il sessantesimo anniversario della Regina sul trono.

15-20 agosto 2012 – Viene curato all’Aberdeen Royal Infirmary per un’infezione alla vescica.

7-17 giugno 2013 – È un paziente della London Clinic, ricoverato per dolori addominali, il giorno successivo è sottoposto a un intervento chirurgico esplorativo e viene dimesso dopo la convalescenza.

26 gennaio 2015 – Il primo ministro australiano Tony Abbott assegna il massimo onore a quella nazione, Cavaliere dell’Ordine d’Australia, a Filippo per la sua vita di servizio durante il regno della regina.

4 maggio 2017 – Buckingham Palace lo annuncia Philip si dimetterà dalla vita pubblica dopo l’agosto 2017.

2 agosto 2017 – Assiste a una parata dei Royal Marines a Buckingham Palace, eseguendo l’ultimo dei suoi migliaia di apparizioni pubbliche prima di ritirarsi dalla vita pubblica.

3 aprile 2018 – Philip è ricoverato in un ospedale di Londra per sottoporsi a un intervento chirurgico programmato all’anca.

17 gennaio 2019 – Rimane coinvolto in un incidente stradale quando la sua auto si scontra con un altro veicolo che trasporta due donne, di 28 e 45 anni, oltre a un bambino di nove mesi. In una dichiarazione il giorno seguente, un portavoce ha detto che il Duca di Edimburgo aveva un “controllo precauzionale” su consiglio del medico che ha confermato che Philip “non aveva lesioni preoccupanti”. Successivamente viene annunciato che non dovrà affrontare alcuna accusa per l’incidente.

9 febbraio 2019 – Annuncia Buckingham Palace che Philip ha consegnato la sua patente di guida a seguito del suo incidente stradale di gennaio che ha lasciato ferita un’autista.

20 dicembre 2019 – Philip viene ricoverato in ospedale su una condizione “preesistente”, secondo una dichiarazione di Buckingham Palace. Lascia l’ospedale il 24 dicembre.

20 aprile 2020 – Philip fa una rara dichiarazione pubblica ringraziando coloro che lavorano in tutto il Regno Unito per aiutare ad affrontare il problema coronavirus pandemia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *