Ecco come saranno probabilmente le prossime cuffie Sonos

Si dice da tempo che Sonos stia sviluppando un set premium di cuffie con cancellazione del rumore per unirsi all’ecosistema di altoparlanti e prodotti audio multiroom dell’azienda. Un nuovo deposito di brevetto di design presso l’Ufficio tedesco dei brevetti e dei marchi sembra fornire un assaggio di un prodotto più avanzato e raffinato di quello che abbiamo visto dall’Ufficio marchi e brevetti degli Stati Uniti a settembre. Questi ultimi documenti sono stati registrati a dicembre e pubblicati a fine gennaio.

Una differenza notevole è che il marchio Sonos è visibile su questo design; non era presente sul deposito precedente. (Detto questo, è in linee spezzate, il che non conta molto in un brevetto di design e significa che il posizionamento potrebbe cambiare.) Un’altra evoluzione è che le aste che escono dalla fascia ora vanno dritte verso il basso nei padiglioni auricolari; non c’è nessuna parte aggiuntiva che avvolga la parte posteriore di ciascun padiglione auricolare come abbiamo visto prima. Di nuovo, queste sono linee spezzate, ma le linee continue mostrano anche un’evoluzione rispetto al design che abbiamo visto prima. Ci sono ovvie modifiche alla forma del padiglione auricolare esterno.

L’ultimo brevetto per cuffie di Sonos (a sinistra) mostra un design più raffinato rispetto a un precedente deposito USPTO (a destra).

Poco si sa delle cuffie Sonos oltre al fatto che dovrebbero costare lo stesso dei concorrenti di fascia alta di Sony e Bose. Si ritiene che una delle caratteristiche principali sarà il trasferimento senza interruzioni della musica dalle cuffie al sistema audio Sonos (e viceversa). Ma Sonos dovrà probabilmente offrire qualcosa di più di questo per allontanare i consumatori dai leader di mercato e dai nuovi concorrenti come Apple AirPods Max.

Un adattatore per auricolari fa anche parte dei recenti documenti depositati da Sonos presso l’Ufficio tedesco dei brevetti e dei marchi. Non è insolito per cuffie costose offrire cuscinetti auricolari sostituibili, quindi questo potrebbe essere ciò a cui serve. Una porta USB-C, vari pulsanti e un ingresso per cavo da 3,5 millimetri sono anche delineati nei disegni delle cuffie.

Il fascicolo tedesco mostra anche i disegni di un “adattatore” per auricolari.

Il CEO di Sonos Patrick Spence ha confermato durante la comunicazione sugli utili dell’azienda la scorsa settimana che il prossimo prodotto Sonos sarà annunciato a marzo. Quel dispositivo potrebbe finire per essere un altoparlante portatile più piccolo per completare l’ingombrante Sonos Move. Ma durante la chiamata, Spence ha anche confermato che Sonos continua a puntare a rilasciare “almeno” due nuovi prodotti ogni anno. Le cuffie potrebbero finire per essere la seconda nuova offerta per il 2021, supponendo che non facciano un’apparizione a sorpresa il mese prossimo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *