Dopo aver raggiunto il traguardo dei vaccini, il Regno Unito è fuori dal blocco | Notizie sulla pandemia di coronavirus


Il primo ministro britannico Boris Johnson ha affermato che il percorso per uscire dal blocco deve essere ragionevole per evitare di essere costretti a invertire l’allentamento delle misure.

I commenti di Johnson di lunedì sono arrivati ​​dopo che il governo ha raggiunto l’obiettivo di vaccinare 15 milioni di persone entro la metà di questo mese, una pietra miliare che ha alimentato le richieste di allentamento delle severe restrizioni.

Parlando alle persone in attesa di un’iniezione di vaccino COVID-19, Johnson ha detto che la domanda chiave era capire in che misura il programma di vaccinazione ha causato un calo delle infezioni.

“Questi sono i dati che dobbiamo guardare e capire davvero cosa sta succedendo”, ha detto Johnson.

Alla domanda sul blocco del sollevamento, Johnson ha detto: “La cosa cruciale è assicurarsi di fare solo passi ragionevoli che siano proporzionati a dove siamo”.

“Quello che la gente non vuole vedere è che sai di essere costretto alla retromarcia – non vogliamo che tu conosca un furetto inverso – prendiamola al ritmo giusto”, ha detto.

Johnson dovrebbe studiare le ultime statistiche sul coronavirus nei prossimi giorni prima di definire una road map per uscire dal blocco.

Tale annuncio, previsto per il 22 febbraio, avverrà sette settimane dopo che l’ultimo rigoroso blocco è stato implementato in risposta alla preoccupante diffusione di una variante altamente infettiva del nuovo coronavirus, inizialmente rilevata nella contea sud-orientale del Kent.

Il governo ha detto che punta a riaprire le scuole l’8 marzo ma è rimasto a bocca aperta su altri possibili allentamenti fino ad oggi.

Johnson ha affermato che il suo prossimo piano includerà le prime date possibili per la riapertura dell’economia, che ha subito il più grande crollo della produzione in oltre 300 anni nel 2020, crollando di quasi il 10%.

“Dobbiamo essere molto prudenti e ciò che vogliamo vedere è un progresso cauto, ma irreversibile”, ha detto. “Se possibile, stabiliremo le date.

“Se a causa del tasso di infezione, dobbiamo spingere qualcosa un po ‘a destra – ritardarlo per un po’ – non esiteremo a farlo.”

Nel Regno Unito, più di 117.000 persone sono morte a causa di COVID-19, di cui sono state registrate più di quattro milioni di infezioni.

Il governo osserva “passi sensibili” fuori dal blocco

Dall’inizio della campagna vaccinale nel Regno Unito circa due mesi fa, quasi un quarto della popolazione è stata vaccinata con una prima dose.

Questo traguardo impressionante ha visto alcuni politici sostenere che ora esiste una chiara via d’uscita dalla pandemia.

Un gruppo di 63 parlamentari del Partito conservatore di Johnson gli ha scritto durante il fine settimana, esortandolo a iniziare ad allentare il blocco a marzo e a interrompere tutte le restrizioni entro la fine di aprile, dicendo che ciò avrebbe aiutato a riavviare l’economia.

“Covid è una malattia grave e dobbiamo controllarla. Tuttavia, proprio come Covid, i blocchi e le restrizioni causano enormi danni sociali e sanitari e hanno un enorme impatto sui mezzi di sussistenza delle persone “, afferma la lettera, inviata dai leader del cosiddetto COVID Recovery Group.

“Il vaccino ci dà l’immunità da COVID ma deve anche darci un’immunità permanente da blocchi e restrizioni legati a Covid”, ha aggiunto.

Ma i ministri del governo di alto rango hanno respinto quelle richieste; Matt Hancock, il ministro della salute, ha detto lunedì che i tassi di ospedalizzazione e di morte sono ancora troppo alti.

“Dobbiamo guardare i dati”, ha detto Hancock all’emittente britannica Sky News. “Tutti vogliono uscirne il più velocemente possibile e in tutta sicurezza, e sono importanti sia il più rapidamente che la sicurezza.

“Questo è il giudizio che stiamo esprimendo questa settimana, guardando i dati, prima che il primo ministro definisca la road map”, ha detto.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *