GameStop rende questo un buon momento per rivedere ‘The Big Short’

Il monitor è un colonna settimanale dedicato a tutto ciò che accade nel mondo della cultura WIRED, dai film ai meme, dalla TV a Twitter.

Mercoledì sera, Trevor Noah ha fatto il bagno con le bolle. In tv. Produttori su Lo spettacolo quotidiano, a quanto pare, ha pensato che sarebbe stato il modo migliore per spiegare il dramma GameStop che ha consumato il mondo finanziario – ed estremamente online -. Il bavaglio era buono; era fondamentalmente una testa fluttuante sul corpo di Margot Robbie che ricreava la scena nel film del 2015 di Adam McKay Il grande corto dove l’attrice descrive le obbligazioni ipotecarie e come “abbreviarle”. Considerando che l’intero fiasco di GameStop ruota attorno ai commercianti di azioni su Reddit che cercano di attenersi agli hedge fund che mettono allo scoperto il rivenditore di videogiochi fisico, l’analogia implicita tra la realtà di questa settimana e il film (anch’esso basato sulla vita reale) non avrebbe potuto essere più azzeccato.

Uno dei principali motori della lotta per il prezzo delle azioni di GameStop è stato il fatto che gli investitori al dettaglio – investitori individuali, non istituzioni – sul subreddit WallStreetBets hanno trasformato il GME (il simbolo del ticker di borsa della società) in un meme. All’improvviso tutti parlavano di “stonks”. GameStop è diventato virale, è emersa una narrativa. Gli hedge fund che cercavano di mettere allo scoperto l’amato rivenditore americano di videogiochi del centro commerciale erano i cattivi; Redditor e altri che hanno acquistato azioni GME per aumentare il prezzo e “spremere” lo short, sono stati gli eroi. Ci sono stati sforzi simili per recuperare le azioni della catena di teatri AMC e Dogecoin. Giovedì, Robinhood e TD Ameritrade, due servizi spesso utilizzati dagli investitori al dettaglio, hanno limitato le negoziazioni su GME (e altri titoli) dopo che il suo prezzo è salito a $ 500 per azione. Elon Musk pesato. Così ha fatto il nuovo commentatore preferito di Twitter, Dionne Warwicke, inspiegabilmente, Ja Rule. L’intera cosa è stata maniacale, per non dire altro.

Non è quindi una sorpresa che Il grande corto diventerebbe un punto di riferimento. I social media – e i media regolari (ciao!) – sono stati inondati di riferimenti al film e di Martin Scorsese Il lupo di Wall Street, sull’agente di cambio Jordan Belfort. Considerando che il film di McKay si apre con una battuta su come “alcuni estranei e strani hanno visto ciò che nessun altro poteva … hanno visto la gigantesca menzogna nel cuore dell’economia”, è facile vedere i paralleli. Tutti vogliono scopare i giocatori di soldi che sembrano sempre fregare la gente media. Ma c’è di più in questo. Il grande corto non si tratta solo di cercare di farcela su Goldman Sachs. Riguarda la cultura che ha permesso che accadesse.

Prendi Margot Robbie nella vasca. Quella scena non riguardava la ricerca di un modo sfarzoso per fare qualche esposizione. Il punto era fare in modo che le persone prestassero attenzione alla cosa che stavano ignorando (un mercato volatile costruito con mutui subprime) facendolo raccontare dalla cosa che li aveva distratti (celebrità). Quando il mercato immobiliare – il mercato che Michael Burry (Christian Bale) ha messo in cortocircuito nel film di McKay – è crollato nel 2008, è successo mentre l’America era assorbita da Britney Spears, Facebook e iPhone. Inoltre, il linguaggio elitario del settore bancario ha reso difficile tenere il passo per gli americani medi, quindi l’hanno ignorato del tutto. McKay, quando ha realizzato il suo film, mirava a capovolgerlo con la consapevolezza che le persone avrebbero potuto truccare l’economia, se fosse stata fornita nella forma giusta. Ecco perché ha chiesto a persone come Robbie, Anthony Bourdain e Selena Gomez di spiegare le basi. La premessa di Il grande corto, mi disse nel 2015 mentre il film usciva nei cinema, doveva “prendere questa macchina della cultura pop aperta 24 ore su 24 che ci dice cosa sta facendo Kim Kardashian e poi dire: ‘E se quella macchina ci dicesse informazioni reali?'”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.