Le schede del browser a due piani possono essere tue con Vivaldi 3.6

Vivaldi sta rilasciando la versione 3.6 del browser Vivaldi con una grande e terribile potenza oggi: ora puoi creare pile di tabulazioni a due livelli, in modo che le schede raggruppate possano diventare pseudo-aree di lavoro per qualsiasi cosa tu faccia nel tuo browser. Vivaldi ha introdotto per primo la funzione come un esperimento a dicembre 2020, ma ora puoi concederti ufficialmente due livelli di troppe schede.

Creare schede in pila a due livelli è facile come tenere premuto il tasto Comando o Windows, selezionare le schede che si desidera inserire nello stack, quindi fare clic con il pulsante destro del mouse e selezionare “Nuova pila di schede” dal menu a discesa. Puoi anche ottenere lo stesso effetto trascinando e tenendo premuta una scheda sull’altra. Facendo clic sulla pila di schede appena formata (indicata con un contorno bianco) si rivela la seconda riga di schede annidata all’interno. Le pile di schede possono essere rinominate e chiuse tutte in una volta anche dal menu a discesa del tasto destro.

Le due versioni di schede impilate di Vivaldi.
Immagine: Vivaldi

Con lo stack di schede a due livelli, ogni raggruppamento può funzionare come un’area di lavoro visivamente distinta per tutti i progetti basati su browser che potresti avere in corso contemporaneamente. Potrebbe essere un modo per raggruppare le schede che distraggono nella tua finestra mantenendo le tue schede pulite e impedendoti di perdere una pagina quando ne hai davvero bisogno. Oppure, potrebbe essere solo un altro modo per accumulare ancora più schede.

Vivaldi ti consente anche di inserire schede sui lati e nella parte inferiore della finestra del browser e la nuova funzionalità di scheda a due livelli funziona anche con quegli orientamenti.

Il browser basato su Chromium di Vivaldi è stato rivolto agli utenti esperti sin dal suo inizio. È altamente personalizzabile, ricco di funzionalità e apparentemente piuttosto eccezionale quando si tratta di privacy. Il browser è stato persino lanciato con raggruppamento di schede nel 2016, qualcosa che Google Chrome non ha iniziato a lanciare fino al 2020. E se ti piacciono le schede ad albero, che possono “diramarsi” e nidificare all’interno di altre schede, Vivaldi ha anche quelle.

Per ulteriori informazioni su tutte le funzionalità incentrate sulle schede di Vivaldi puoi andare qui. Se desideri provare Vivaldi di persona, puoi scaricare il browser da Il sito di Vivaldi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.