Gli Stati Uniti acquistano più dosi di vaccino COVID da Pfizer, Moderna | Notizie sulla pandemia di coronavirus


Gli Stati Uniti accelereranno la consegna dei vaccini COVID-19 in tutto il paese, ha annunciato martedì il presidente Joe Biden, poiché la sua amministrazione prevede di acquistare 200 milioni di dosi in più dei vaccini Pfizer-BioNTech e Moderna.

Nelle osservazioni alla Casa Bianca, Biden ha avvertito che anche con più americani destinati a essere vaccinati “prima di quanto previsto in precedenza” a causa delle dosi aggiuntive, la pandemia continuerà a peggiorare prima di migliorare.

“Ci vorranno mesi prima di poter vaccinare la maggior parte degli americani”, ha detto Biden, che ha esortato le persone a indossare maschere nel frattempo per prevenire la diffusione del virus.

Gli Stati Uniti hanno registrato il maggior numero di casi confermati di COVID-19 nel mondo con oltre 25,4 milioni, secondo i dati della Johns Hopkins University. Sono stati inoltre segnalati più di 242.000 decessi correlati al coronavirus in tutto il paese.

Le osservazioni di Biden arrivano mentre la sua nuova amministrazione lavora per ottenere un controllo sulla portata e sulla portata del piano di vaccinazione messo in atto dal suo predecessore, l’ex presidente Donald Trump.

Biden martedì ha dato all’amministrazione Trump il merito di aver “decollato” il programma di vaccini, ma ha detto che “non è un segreto” che il programma fosse “in condizioni peggiori di quanto ci aspettassimo”.

I funzionari di Biden non sono stati in grado di dire quanto vaccino il governo ha nelle sue scorte, mentre la distribuzione non uniforme ha portato a confusione e ritardi in alcuni stati. Biden si è impegnato a somministrare 100 milioni di dosi di vaccino COVID-19 nei suoi primi 100 giorni in carica.

Il Centro statunitense per il controllo e la prevenzione delle malattie (CDC) afferma sul suo sito web che martedì mattina sono state somministrate oltre 23,5 milioni di dosi, su un totale di oltre 44,3 milioni di dosi distribuite.

Si stima che circa un milione di americani ora ricevano il vaccino ogni giorno.

I repubblicani hanno irritato le critiche di Biden sugli sforzi del team Trump. Il rappresentante Steve Scalise, uno dei principali repubblicani della Camera, ha twittato la scorsa settimana che “gli Stati Uniti erano già sulla buona strada per 100 milioni di dosi in 100 giorni”.

Misure aggiuntive

Nel frattempo, la Casa Bianca dovrebbe tenere un briefing mercoledì con esperti di salute pubblica per fornire informazioni sulla situazione dei vaccini e sugli sforzi di Biden per affrontare la pandemia.

Una “scheda informativa” distribuita martedì dall’Ufficio comunicazioni della Casa Bianca con le osservazioni di Biden ha delineato tre passi che l’amministrazione Biden sta compiendo per “aumentare la fornitura di vaccini e aumentare la trasparenza dei vaccini”.

Oltre all’acquisto di 200 milioni di dosi in più, l’amministrazione aumenterà il numero di dosi di vaccino distribuite negli Stati Uniti a 10 milioni a settimana, dagli 8,6 milioni a settimana al ritmo attuale.

Il Dipartimento della Salute e dei Servizi Umani fornirà inoltre migliori informazioni previsionali alle autorità statali e locali su quante dosi aspettarsi con tre settimane di anticipo. Ciò aiuterà i leader statali e locali a pianificare gli sforzi di vaccinazione in modo più efficace, ha affermato la Casa Bianca.

Il 26 gennaio 2021, la vicepresidente Kamala Harris ha ricevuto la sua seconda dose del vaccino contro la malattia del coronavirus Moderna (COVID-19) dall’infermiera Judy Lai Yee Chan presso il National Institutes of Health di Bethesda, nel Maryland. [Leah Millis/Reuters]

L’acquisto di dosi aggiuntive porterebbe il volume totale del vaccino acquisito dal governo a 600 milioni di dosi. Biden ha detto che le dosi aggiuntive saranno consegnate entro la metà di settembre.

Nel frattempo, il vicepresidente Kamala Harris ha ricevuto la sua seconda dose di vaccino martedì. Aveva ricevuto la sua prima dose il 29 dicembre.

“Esorto tutti a prendere il vaccino quando è il loro turno”, ha detto Harris dopo aver ricevuto il colpo.

“È relativamente indolore e ti salverà la vita”, ha detto.

Biden ha invocato il Defence Production Act, una legge del 1950 in tempo di guerra, per dirigere la produzione di siringhe, aghi, fiale di vetro e altre forniture necessarie per distribuire e somministrare il vaccino.

Ha detto che ha anche ordinato alla Federal Emergency Management Agency di costruire e aprire centri di vaccinazione federali e sta inviando dosi di vaccino a migliaia di farmacie a livello nazionale per la distribuzione gratuita.

“Questa è un’impresa in tempo di guerra. Non è un’iperbole. E come tale, ho ordinato al team di essere pronto a esercitare tutte le autorità che ho, ai sensi del Defense Production Act e ad accelerare questi vaccini “, ha detto Biden.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *