Dopo aver lasciato la proprietà di Trump, il campionato PGA atterra in Oklahoma


Il 2022 PGA Championship, ritirato dal Trump National Golf Club di Bedminster, NJ, pochi giorni dopo che una folla incitata dall’ex presidente ha preso d’assalto il Campidoglio in una rivolta che ha provocato la morte di cinque persone, è stato assegnato al Southern Hills Country Club a Tulsa, Okla.

La PGA of America, che conduce il torneo, uno dei quattro principali campionati di golf maschili del mondo, ha annunciato lunedì il nuovo sito dell’evento in una breve dichiarazione. Il torneo si giocherà il prossimo anno dal 19 al 22 maggio.

Per molti anni, Donald Trump aveva pubblicamente fatto pressioni su ciascuno degli organi di governo del golf per conferire uno dei campionati in primo piano di questo sport a uno dei suoi campi da golf. Il club di Bedminster ha ospitato gli United States Women’s Open 2017 e il suo club in Virginia è stato la sede del campionato PGA Senior 2017.

La PGA of America ha scelto Trump Bedminster per ospitare il campionato 2022 nel 2014, prima che Trump fosse candidato alla presidenza. Ma il 10 gennaio, il presidente dell’organizzazione, Jim Richerson, ha dichiarato in una dichiarazione video: “È diventato chiaro che condurre il campionato PGA a Trump Bedminster sarebbe dannoso per il marchio PGA of America e metterebbe a rischio le capacità del PGA. per realizzare i nostri numerosi programmi e sostenere la longevità della nostra missione “.

Il giorno successivo, l’amministratore delegato della R&A, l’organizzazione che conduce il British Open, ha dichiarato il suo evento di punta non tornerebbe a Trump Turnberry, un campo da golf in Scozia di proprietà di Trump, per “il prossimo futuro”. Turnberry, acquistato da Trump sette anni fa, ha ospitato il British Open, il più antico dei quattro major del golf maschile, quattro volte, l’ultima nel 2009. In precedenza aveva ospitato il Women’s Open nel 2015.

Robert Wood Johnson IV, l’ambasciatore americano in Gran Bretagna durante l’amministrazione Trump, ha detto a più colleghi nel febbraio 2018 che gli era stato chiesto di vedere se il governo britannico poteva aiutare Turnberry a ospitare nuovamente il British Open, secondo tre persone a conoscenza dell’episodio. . Il governo britannico e Trump hanno entrambi negato di aver chiesto a Johnson di premere per una tale mossa.

Sebbene il resort non fosse programmato per essere il sito dell’evento di quest’anno, è stato preso in considerazione per il 2023 British Open.

“Non torneremo fino a quando non saremo convinti che l’attenzione sarà concentrata sul campionato, sui giocatori e sul percorso stesso e non crediamo che sia realizzabile nelle attuali circostanze”, ha detto Martin Slumbers, amministratore delegato di R&A.

Southern Hills ha ospitato quattro precedenti campionati PGA, l’ultimo nel 2007 quando Tiger Woods vinse il torneo. Il corso ha ospitato anche tre US Open dal 1958 al 2001. Il trasferimento del campionato PGA in Oklahoma individua anche un major maschile in un ambiente non costiero. Gli US Open di quest’anno si disputeranno vicino a San Diego, mentre il 2021 PGA Championship si terrà a Kiawah Island lungo la costa della Carolina del Sud.

“Entusiasta di tornare a SHCC per la quinta volta”, ha scritto lunedì il PGA of America sul suo sito web. “Il campo offre un test duro ma equo per il campo più forte del golf.”

Southern Hills è stato progettato nel 1936 ma ha subito un restauro da 11 milioni di dollari guidato dal noto architetto di campi da golf Gil Hanse due anni fa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.