Come si sente Julia Stiles riguardo a Save the Last Dance Reunion


Quindi, sì, potresti dire che Stiles ha dei rimpianti.

Anche se nessuno di loro ruota intorno al progetto del 2001, uno per cui ha inconsapevolmente fatto un’audizione durante le riprese 10 cose che odio di te, i suoi 40 secondi di ballo da tavola al party di Bogey Lowenstein come regista Thomas carter con abbastanza materiale per convincerlo che poteva inchiodare il ruolo dell’aspirante ballerina Juilliard Sara. “Non sapevo che fosse la mia audizione”, ha scherzato, “ma a quanto pare lo era.”

E mentre il ballerino di lunga data era ansioso di allenarsi uno contro uno con Johnson (“Ero tipo, ‘, Mi piacerebbe prendere lezioni private di ballo! ‘”), Era la storia di Sara, sradicata dalla sua esistenza suburbana e trascinata in una scuola del centro di Chicago dove riceve un corso accelerato di hip-hop e ingiustizie razziali dall’incantevole il futuro dottore Derek … questo la rendeva ansiosa di indossare quelle scarpette da punta.

“Ero davvero felice di essere stati in grado di intrufolarsi in questioni più grandi in quello che altrimenti sarebbe stato un film di danza per adolescenti”, ha spiegato Stiles. “Questo argomento lo rende più spigoloso o diverso dal tuo normale film di danza. Hai ancora l’intrattenimento, ma c’è qualcosa di più grande in corso. E mi ha aperto gli occhi su molte prospettive che non avevo mai considerato prima, che penso sia piuttosto interessante. “

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.