All’interno della storica e rivoluzionaria vittoria di Kamala Harris


È stato un passo abbastanza naturale per qualcuno che ha trascorso la sua infanzia a discutere di punti: “Se ti siedi al tavolo da pranzo e vuoi dire qualcosa, faresti meglio a essere pronto a difenderlo, non importa quanto vecchio o giovane sei”, lei disse Lei della posizione in casa sua e imparare presto che dedicarsi alla lotta per la giustizia era un must.

“Sono stata educata dicendo che non si tratta di beneficenza e benevolenza”, ha spiegato, “riguarda il tuo dovere. Nessuno si congratulerà con te per questo – è quello che dovresti fare”.

Non è riuscita a raggiungere la presidenza, ritirando il suo nome dal campo affollato di quasi 30 candidati democratici nel dicembre 2019 e aprendo la strada a Biden per accettare la nomina del partito. Ma lei piani progressivi migliorare l’assistenza sanitaria e riformare il sistema di giustizia penale, circa tre decenni nel servizio pubblico e a disponibilità a sfidare Biden non è passato inosservato.

“Ha deciso che sarei stato un partner per lui”, ha recentemente spiegato Harris in lei Voga profilo di copertura. Si immagina come qualcuno che “dirà sempre la verità, gli darà sempre la mia opinione, che sarà basata su fatti, conoscenze ed esperienze di vita, e lo farà in un modo che gli permetta, quando prende una decisione, di prenderla con informazioni complete sull’impatto e lui mi ha chiesto di farlo. “

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *