Twitter dice che un nuovo video di Trump non infrange le regole

L’8 gennaio, Twitter ha bandito permanentemente il presidente Donald Trump e ha continuato a giocare a whack-a-mole mentre tentava di schivare quel divieto utilizzando diversi account Twitter, ognuno dei quali Twitter sospeso a turno.

Eppure, meno di una settimana dopo, un video di Trump è stato pubblicato sull’account ufficiale di @WhiteHouse un nuovo video discorso. Il discorso è non infiammatorio – al contrario. Presenta Trump che denuncia la violenza, la violazione della legge e il vandalismo.

Contiene messaggi che molti avrebbero sperato che Trump avrebbe emesso immediatamente durante o forse anche prima dell’attacco al Campidoglio degli Stati Uniti, per evitare la violenza e le cinque morti avvenute.

Tuttavia, è molto strano vedere la faccia di Trump in un nuovo video di Twitter, considerando che un video del genere è stato uno degli incidenti incitanti che hanno portato Trump fuori dalla piattaforma. Twitter inizialmente ha rimosso quel video a causa di un “rischio di violenza” prima di decidere che era troppo rischioso consentire a Trump di mantenere un account … eppure ora è in grado di pubblicare un discorso video su Twitter da un account diverso. Quando Twitter ha bandito Trump, la società ci ha detto che avrebbe cercato di limitare l’uso anche di account governativi come @WhiteHouse se Trump avesse cercato di usarli per eludere il suo divieto.

Ma Twitter ha detto al giornalista della NBC Dylan Byers che questo non costituisce affatto un’evasione dal divieto.

Quando abbiamo chiesto come questo non venga considerato come un divieto di evasione, Twitter ha rifiutato di commentare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *