I proprietari di Google Pixel 4A 5G segnalano problemi utilizzando i loro touchscreen

Google afferma di essere a conoscenza di un problema con i touchscreen Pixel 4A 5G e sta lavorando a una soluzione. Alcuni dispositivi non rispondono in modo coerente ai tocchi nella parte inferiore dello schermo, il che ha un impatto particolare sulle persone che hanno optato per la navigazione a tre pulsanti piuttosto che per i passaggi. Polizia Android reclami individuati dai proprietari di 4A 5G che hanno riscontrato il problema, che sembra essere emerso dopo il rilascio della patch di sicurezza di dicembre.

La risposta di Google arriva per gentile concessione di un post nel forum di supporto Pixel. L’azienda afferma che risolverà il problema “in un prossimo aggiornamento software”, ma sembra che ci vorranno almeno un altro paio di settimane da quando Polizia Android riferisce che la patch di sicurezza di gennaio non ha risolto il problema. Nel frattempo, Google consiglia agli utenti di aggirare il problema con alcune istruzioni specifiche sul tocco dei controlli di navigazione:

1. Quando si toccano le icone sul bordo dello schermo, toccare il centro del pulsante o il lato del pulsante / icona più lontano dal bordo del display.
2. Quando si toccano le icone, inclusi i pulsanti di navigazione nella parte inferiore dello schermo, utilizzare invece la punta del dito o il pollice. Ciò contribuirà a migliorare il riconoscimento del tocco.

Non è un compito facile provare a cambiare consapevolmente il modo in cui fai qualcosa come toccare un pulsante sullo schermo del telefono, quindi si spera che gli utenti di Pixel 4A 5G dovranno solo tentare queste imbarazzanti soluzioni alternative per un po ‘più a lungo.

La patch di gennaio di Google ha risolto una serie di altri bug e stranezze di Pixel 4A 5G con l’aggiornamento di sicurezza. Quindi, mentre il problema del touchscreen persiste, almeno un bug audio che causava suoni scoppiettanti in alcune situazioni non è più un problema.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *