Con le borse piene, il capo di LPGA si dimetterà quest’anno


Ad esempio, Whan ha lavorato con KPMG e la PGA of America per rinominare e rivitalizzare uno dei cinque principali campionati femminili, organizzando l’inaugurale KPMG Women’s PGA Championship al Westchester Country Club nel 2015. È stato il primo evento LPGA a includere un vertice sulla leadership femminile e più di una dozzina di tali eventi sono ora associati ai tornei in tutto il calendario.

“Ha completamente cambiato il modo in cui Mike vendeva agli sponsor”, ha detto Shawn Quill, amministratore delegato di KPMG responsabile delle sponsorizzazioni sportive. “Ha abbracciato quello che stavamo facendo e ha portato a un cambiamento completo nella proposta di valore per il tour LPGA”.

I giocatori affermano che l’impatto di Whan non si è limitato al rapporto del tour con gli sponsor. I giocatori, sia attuali che in pensione, hanno sentito un legame con il loro commissario che parlava velocemente e autoironia. Ha creato molti soprannomi accattivanti – Olson era “fascia per capelli” a causa della sua inclinazione a indossare l’accessorio come un principiante – e scriveva costantemente note di ringraziamento.

Whan ha tenuto in primo piano i giocatori mentre guidava abilmente il Tour attraverso la pandemia di coronavirus nel 2020, fare pressioni pubblicamente sugli sponsor pagare i propri atleti anche quando non hanno gareggiato nel numero di tornei previsto contrattualmente per l’anno. Non c’è stata alcuna riduzione delle borse per i 18 eventi che sono stati giocati e ogni sponsor del torneo dovrebbe tornare nel 2021. Quando i tornei sono ripresi, i protocolli di sicurezza hanno prodotto solo 42 test positivi sul coronavirus sui circa 7.200 che sono stati dati durante l’anno.

Comunicazione e trasparenza sono state le due parole che i giocatori hanno ripetutamente usato per descrivere il mandato di Whan, che ha avuto un tocco personale che dicono ci mancherà molto.

La veterana del tour Christina Kim ha ricordato che quando Whan è stata assunta per la prima volta, stava suonando in un evento in Corea del Sud. Alle 3 del mattino, il suo telefono ha iniziato a squillare come un matto. Alla fine ha inviato un messaggio che diceva: “Chi sei? Per favore, smettila di chiamarmi. ” Whan ha risposto che era il nuovo commissario e voleva salutarlo, quindi Kim si è alzata dal letto e ha richiamato, iniziando una relazione calda.

“Ci ha fornito la consapevolezza che avevamo bisogno di sapere dove era il Tour e dove era diretto”, ha detto Kim. “Ci ha dato la capacità non solo di credere nei suoi desideri e desideri e capacità per l’LPGA, ma ci ha fatto credere che contavamo”.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *