Come disattivare il tuo account Twitter

Non c’è dubbio sui vantaggi di Twitter. È un modo conveniente per ottenere meme, notizie dal mondo e cultura pop in un unico posto.

Ma essere un utente attivo di Twitter richiede di setacciare un diluvio quotidiano di personaggi tossici, tra cui QAnon, suprematisti bianchi, robot, deepfake e altro (anche se non puoi più trovare Donald Trump lì). Inoltre, non si può negare lo stress e l’ansia che il ritmo veloce del ciclo di notizie di Twitter e lo sforzo di discutere costantemente i ragazzi delle risposte possono portare.

Ascoltami su questo: in realtà non devi usare Twitter. So che potrebbe sembrare che tutti gli altri lo stiano usando, ma tu puoi essere il cambiamento che vuoi vedere nel mondo. Puoi semplicemente eliminare il tuo account.

Non preoccuparti: non deve essere permanente. Se ti senti vuoto e senza direzione dopo averlo fatto, puoi riavere il tuo account fino a 30 giorni dopo il fatto. Ma se mai dovesse essere di nuovo troppo, torna a questo articolo e segui i passaggi. C’è un intero mondo al di fuori della tua sequenza temporale da esplorare.

Disattiva il tuo account Twitter in un browser

Se utilizzi un computer o un browser per dispositivi mobili, vai a Twitter.com e accedi al tuo account. Per disattivare:

  • Sul Web, fai clic sulla voce “Altro” nella parte inferiore sinistra dello schermo. Sul browser del cellulare, tocca l’icona del tuo profilo.
  • Seleziona “Impostazioni e privacy” e poi “Il tuo account”

Seleziona

Seleziona “Impostazioni e privacy”, quindi “Il tuo account”.

  • In fondo all’elenco, tocca “Disattiva il tuo account”

In fondo all'elenco, tocca

In fondo all’elenco, tocca “Disattiva il tuo account”.

  • Vai in fondo alla pagina per trovare il link “Disattiva”

Ci saranno molte informazioni sulla pagina prima di arrivare a quel collegamento, alcune delle quali piuttosto utili. C’è una descrizione completa di ciò che non sarà più visualizzabile (il tuo nome visualizzato, @username e profilo pubblico), una garanzia che puoi ripristinare il tuo account “per un po ‘di tempo” se è stato cancellato accidentalmente o ingiustamente e un modo per riattivarlo dopo 30 giorni o 12 mesi (utile se sei sotto assedio e vuoi prenderti una vacanza da Twitter invece di cancellare completamente il tuo account).

Ci sono molte opzioni tra cui scegliere prima di raggiungere il link

Ci sono molte opzioni tra cui scegliere prima di raggiungere il link “Disattiva”.

Ci sono anche collegamenti se vuoi solo cambiare il tuo nome, usare il tuo nome attuale con un account diverso o scaricare i tuoi dati Twitter. Quest’ultimo è sempre una buona idea prima di eliminare qualsiasi account; ecco il link.

Disattiva il tuo account Twitter nell’app Twitter

Se stai utilizzando uno smartphone, vai all’app Twitter e assicurati di aver effettuato l’accesso.

  • Tocca l’icona dell’hamburger a tre righe nell’angolo in alto a sinistra. Apparirà un menu laterale. Tocca “Impostazioni e privacy” in basso.
  • Tocca “Account” in alto. Nella pagina delle impostazioni dell’account, seleziona “Disattiva il tuo account” in basso

Alcune cose da notare:

  • Per ribadire: il tuo account non verrà eliminato definitivamente dopo questo processo. Twitter conserva le tue informazioni per 30 giorni prima di eliminarle definitivamente. Per ripristinare il tuo account, accedi di nuovo.
  • Se prevedi di creare un nuovo account Twitter con lo stesso nome utente e indirizzo email dell’account che stai disattivando, cambia l’account corrente con un nome utente e un indirizzo email diversi prima di disattivare
  • Se vuoi scaricare i tuoi dati di Twitter, fallo prima disattivazione. Twitter non può inviare dati da account inattivi.
  • Google e altri motori di ricerca memorizzano nella cache i risultati, il che significa che il tuo vecchio profilo e i tuoi tweet potrebbero ancora apparire occasionalmente in risposta alle query di ricerca. Tuttavia, chiunque faccia clic su di essi riceverà un messaggio di errore.

Disattivare il tuo account può essere una seccatura, ma a merito di Twitter, è molto più semplice del processo di eliminazione di alcuni altri servizi, come Uber e Lyft.

Ma dove troverò le mie notizie e i miei meme adesso?

Quindi Twitter è andato dalla tua vita. Congratulazioni! Ma cosa farai ora che non hai una raffica infinita di tweet da scorrere? Ecco alcune altre cose da provare con il tuo nuovo tempo libero.

  • Mastodonte. Mastodon è una versione decentralizzata di Twitter, che i giornalisti hanno elogiato “Twitter senza nazisti”. Piuttosto che un gigantesco pasticcio di un sito Web, accedi a diverse “istanze” di Mastodon, che sono comunità con scopi e temi diversi. Invece di tweet, pubblichi “toots” e hanno un limite di 500 caratteri. C’è anche una funzione di avviso sui contenuti incorporata.
  • Reddit. Ci sono sicuramente alcuni posti tossici su Reddit, ma a differenza di Twitter, non sei obbligato a prestarvi attenzione. Puoi seguire e iscriverti a subreddit su tutto ciò che colpisce il tuo interesse, da Star Trek per Furbies. Ogni subreddit ha una serie chiara di regole e di solito vengono applicate. E se ti stanchi di un subreddit, puoi lasciarlo senza uscire dal sito web.
  • Tumblr. Tumblr è simile a Twitter in molti modi, ma presenta un paio di differenze fondamentali. Per uno, il conteggio dei follower non è pubblico, quindi alcuni membri non sono privilegiati rispetto ad altri nelle discussioni o nei dibattiti a causa delle dimensioni del loro pubblico. Le risposte ai post di altre persone non vengono visualizzate nel tuo feed, quindi non devi guardare gli argomenti degli altri utenti che si evolvono. E non c’è limite di caratteri, quindi puoi aggiungere qualche sfumatura alle opinioni che pubblichi.
  • Facebook. Sì, ci sono molte cose orribili, terribili, non buone, molto brutte su Facebook. Ma se ti manca la possibilità di tenere il passo con la famiglia e gli amici su Twitter, puoi farlo anche su Facebook. Non sarai vincolato dal limite di caratteri e non dovrai preoccuparti che nessuno al di fuori del tuo elenco di amici possa vedere i tuoi contenuti.
  • Giornali. Questo potrebbe scioccarti, ma molte società di media vendono ancora giornali e riviste. Puoi ritirarli in edicole, librerie, bar e persino farli recapitare direttamente nella tua casella di posta se acquisti un abbonamento. Invece di essere bombardato tutto il giorno, riceverai le tue notizie in un pezzo digeribile ogni mattina. La parte migliore: sembrerai figo e sofisticato a tutti intorno a te.
  • Vai a The Verge. Non preoccuparti. Siamo sempre qui per te.

Aggiornamento 14 gennaio 2021, 13:45 ET: Questo articolo è stato originariamente pubblicato il 25 febbraio 2020 ed è stato aggiornato per tenere conto delle modifiche all’interfaccia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *