Il nuovo processore di punta Intel Core i9-11900K arriverà all’inizio del 2021

Il nuovo processore di punta Intel Core i9-11900K arriverà nel primo trimestre del 2021. Il produttore di chip ha fornito l’ultima anteprima per i suoi primi chip desktop di 11a generazione (Rocket Lake-S) oggi al CES. Presentati dall’ammiraglia Core i9-11900K, i nuovi chip dovrebbero portare fino al 19% in più di IPC (istruzioni per ciclo), grafica integrata fino al 50% migliore e prestazioni AI migliori.

E sebbene Intel non sia ancora pronta a togliere il coperchio dalla gamma completa di Rocket Lake-S di 11a generazione, ha fatto un’anteprima del modello di punta Core i9: un chipset a otto core e 16 thread con velocità di clock potenziate fino a un enorme 5,3 GHz. Il processore include anche il supporto per la RAM DDR4 a 3.200 MHz, un totale di 20 linee PCIe 4.0 e persino la retrocompatibilità con i chipset Intel della serie 400. Sfortunatamente, non ci sono ancora informazioni sui prezzi o una data di rilascio per il nuovo modello.

Nonostante il moniker dell’11a generazione, tuttavia, i nuovi chip Rocket Lake-S sono ancora tecnicamente chip a 14 nm: non usano il processo a 10 nm. Tuttavia, presentano i core Cypress Cove di Intel, che riportano i core da 10 nm riportati a 14 nm, consentendo velocità più elevate insieme alla grafica integrata Xe più veloce di Intel.

Secondo Intel, il calo del numero di core rispetto al Core i9-10900K dello scorso anno (che aveva 10 core e 20 thread) è dovuto a questa mossa (i chip a 10 nm sono attualmente progettati solo per un massimo di otto core in questo momento), sebbene promette che le prestazioni complessive del nuovo modello di 11a generazione saranno ancora migliori.

Non esiste ancora una data di rilascio ufficiale per i prossimi chip Rocket Lake-S, ma Intel promette che verranno rilasciati nel primo trimestre del 2021.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *