Il gadget del rossetto di YSL creerà qualsiasi tonalità tu voglia

L’anno scorso L’Oreal ha debuttato con un gadget al CES che prometteva di realizzare sfumature di rossetto in qualsiasi colore desiderassero. Quest’anno stiamo imparando cosa richiede quel dispositivo per funzionare a casa: capsule di rossetto.

La Yves Saint Laurent Beauté Rouge Sur Mesure Powered by Perso – sì, questo è davvero il nome – prende tre diversi baccelli di colore del rossetto e schizza il loro liquido nella parte superiore del dispositivo per farli mescolare. (I baccelli erogano la formula YSL Beauty Velvet Cream Matte Finish). Quando combinati, creano la tonalità desiderata. La parte superiore del dispositivo abilitato Bluetooth funge anche da compatto in modo che le persone possano portarlo in viaggio e ritoccare il colore secondo necessità.

Il dispositivo costa $ 299 ed è disponibile per il preordine oggi. Ogni preordine include due set di colori nella famiglia rosso, nudo, arancione o fucsia. Tutto verrà spedito “all’inizio della primavera”. Il dispositivo sarà quindi più ampiamente disponibile a settembre. Anche la cura della pelle personalizzata e le capsule per fondotinta verranno lanciate entro la fine dell’anno. Il dispositivo si ricarica tramite USB-C e ha una durata della batteria di oltre una settimana, secondo L’Oreal, la società madre di YSL.

Immagine: L’Oreal

I portatori hanno tre opzioni per creare un’ombra all’interno dell’app iOS o Android. Possono selezionare dalla “ruota delle ombre”, che semplifica la selezione di un colore da una ruota; la “tonalità di corrispondenza”, che crea una tonalità per completare un vestito o un colore di rossetto preferito attraverso una foto; o “stylist delle sfumature”, che si basa su un “algoritmo intelligente” per scegliere tra tre tonalità che funzionano meglio con un vestito, sempre sulla base di una foto. L’app include anche una componente social che mostra i colori realizzati da altri utenti ed evidenzia le “tendenze in tempo reale” degli “esperti YSL” e di altri utenti.

I set di capsule per rossetto costano $ 100 da soli e non possono essere scambiati con nient’altro che quei baccelli. Ogni cartuccia viene verificata tramite RFID, che consente alla macchina di rilevare il tipo di formula inserito in ogni canale, tracciarne il consumo e offrire di riordinare automaticamente la cartuccia se necessario. Sebbene gli utenti possano ordinare singole cartucce, non possono combinare e abbinare i pod di set diversi. La macchina non funzionerà se ci provano.

Ovviamente, affidarsi ai pod è spesso il modo in cui le aziende di hardware creano entrate ricorrenti. Le persone acquistano il dispositivo una volta, ma poi devono continuare a comprare più cose per usarlo. In questo caso, è possibile che le persone passino attraverso le cartucce più velocemente di un normale rossetto, soprattutto se lo usano quotidianamente. Io, per esempio, possiedo molti rossetti che uso raramente. Mi annoio di un colore e poi ne cerco uno nuovo da indossare, e non sempre della stessa marca. YSL può fare affidamento sul fatto che le persone dovranno ricaricare queste cartucce direttamente dalla sua linea, garantendo che i clienti rimangano fedeli ai suoi rossetti e continuino a pagare l’azienda. I baccelli hanno finalmente trovato il loro posto nel trucco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *