L’abilità “Dimmi quando” di Alexa combina promemoria con informazioni contestuali

Amazon ha aggiornato Alexa nell’ultimo mese con una versione modificata della sua famosa abilità di promemoria. Ora puoi chiedere ad Alexa di “Dimmi quando” si verifica un evento e il tuo dispositivo ti fornirà informazioni di base e ti avviserà quando si verifica effettivamente.

Sei stato in grado di impostare un promemoria per un evento o un’attività in un momento specifico per un po ‘e chiedere ad Alexa di dirti quando si verifica un evento può ottenere informazioni pertinenti. “Dimmi quando” è una sorta di sintesi dei due compiti. Amazon ha fornito alcuni esempi: potresti chiedere ad Alexa di “Dimmi quando è il prossimo gioco di Seahawks” e Alexa potrebbe dirti l’ora del gioco e impostare un promemoria da guardare. Un altro utilizzo interessante è l’email, ora puoi chiedere ad Alexa di dirti quando arriva un’e-mail da una persona specifica e Alexa può annunciare l’arrivo dell’email per evitarti di controllare costantemente la tua casella di posta. Ovviamente, dovresti essere a tuo agio nel dare ad Alexa l’accesso alla tua posta elettronica affinché quella funzione funzioni.

“Dimmi quando” condivide alcune sovrapposizioni con un’altra abilità precedente per gli avvisi di maltempo. Puoi chiedere ad Alexa di dirti quando c’è un allarme maltempo e l’assistente può ricordarti quando ce n’è uno nella tua zona.

Potrebbe non essere la caratteristica più eccitante sul suo volto, ma “Dimmi quando” è un buon esempio di come Alexa ha acquisito la capacità di fornire più informazioni contestuali e domande di follow-up nel tempo. Amazon non ha fornito una gamma completa di eventi che “dimmi quando” funziona quando abbiamo chiesto, ma dovresti già essere in grado di provare l’abilità.

Per ulteriori aggiornamenti sull’elenco crescente di competenze di Alexa controlla il blog di Amazon.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *