15 Delle cose più strane che le persone mangiavano veramente


Compreso carburante per siluri e acqua per tostare.

1.

Topi

Fabrizio Moglia / Via Getty Images

In particolare, i ghiri – sai, quelli carini dall’aspetto Disney con grandi occhi e corpi paffuti – lo erano una prelibatezza popolare tra le classi superiori dell’antica Roma. Sarebbero stati ingrassati e venduti ai ricchi, che li avrebbero mangiati cotti nel miele e nei semi di papavero, o farciti con altra carne.

2.

Sangue

Biblioteca fotografica scientifica – Tek Imag / Via Getty Images

Come se il sanguinaccio non fosse già abbastanza cattivo, gli studiosi lo hanno rivelato Gli spartani mangiavano un semplice brodo di sangue di maiale, sale e aceto. Era conosciuto come brodo nero spartano e persino i dignitari in visita a Sparta non riuscivano a sopportarlo.

3.

Carburante per siluri

Chameleonseye / Via Getty Images

Nel film Il Faro, entrambi i personaggi bevono cherosene (olio per lampade), ma non ci sono rapporti ufficiali di guardiani della luce che lo fanno effettivamente. I marinai della seconda guerra mondiale, tuttavia, consumarono qualcosa chiamato succo di siluro, che è fondamentalmente un cocktail di limone, succo d’ananas e alcol a 180 gradi usato come carburante nei siluri!

4.

Conigli non nati

Fotografia di Fernando Trabanco / Via Getty Images

Nel VI secolo, la chiesa cattolica ha dichiarato che si poteva tecnicamente mangia il feto di un coniglio durante la Quaresima, che era tradizionalmente un periodo di pescatarianesimo. Conosciuto come laurices, il feto sarebbe stato tagliato fuori dal coniglio o preso immediatamente dopo la nascita e servito senza le interiora rimosse. Ew.

5.

Code di castoro

Troy Harrison / Via Getty Images

Un’altra tradizione della Quaresima era il mangiare le code dei castori. Durante il XVII secolo, la chiesa cattolica ha chiarito che poiché i castori erano semi-acquatici, tecnicamente venivano considerati “pesci” e potevano essere mangiati anche durante il periodo di 40 giorni.

6.

Insalate in gelatina salate

Kudryavtsev / Via Getty Images

Gli americani nel secolo scorso hanno preparato insalate davvero strane, ma una ricetta rimane più odiosa di tutte: la “jell-o salad”. Di solito era composto da pollo o tonno, frutta e verdura racchiusi in gelatina verde lime o un altro sapore dolciastro.

7.

Cacca di balena (più o meno)

Westend61 / Via Getty Images

L’ambra grigia lo è fondamentalmente il liquame intestinale una balena viene espulsa dal suo corpo dopo aver digerito creature come i calamari. Probabilmente è secreto verso la parte posteriore della balena e si indurisce nell’acqua fredda. Era popolare nell’Europa dell’età moderna, dove divenne un ingrediente di lusso in cose come il gelato.

8.

Uova Di Iguana Nera

Gary Gray / Via Getty Images

Il I Maya amavano queste ricche uova di tuorlo che, a differenza della maggior parte delle uova di uccelli, hanno un esterno ruvido e coriaceo. Il popolo mesoamericano coltivava iguane nere, che possono rimanere fuori dall’acqua per periodi di tempo più lunghi rispetto ai loro cugini verdi, e raccoglieva le uova per il cibo.

9.

Banane false

David Macias / Via Getty Images

In Gran Bretagna negli anni Quaranta il cibo scarseggiava e le persone erano costrette a vivere di razioni che purtroppo non includevano frutta esotica proveniente da climi più caldi. Di conseguenza, il popolo britannico lo avrebbe fatto crea banane finte di aggiungendo l’essenza di banana alle pastinache!

10.

Pepite di cipolla

Xvision / Via Getty Images

Alla fine degli anni ’70, McDonald’s ha debuttato “Onion Nuggets” – bocconcini di cipolla fritti in pastella. I bhaji alla cipolla sono una cosa, ma personalmente sono contento che non abbiano mai preso piede. Alla fine Maccy D’s ha deciso di tornare al tavolo da disegno e da lì hanno inventato le crocchette di pollo che conosciamo e amiamo oggi!

11.

Limonata nel latte

Jgi / Via Getty Images

Una volta era abbastanza comune negli Stati Uniti mescolare un po ‘di Seven-Up con un po’ di latte freddo per ottenere il “latte di soda”. Anche in alcune parti del Regno Unito le persone spesso mescolare Coca-Cola e latte. Immagino che ci siano anche carri allegorici di soda e creme all’uovo, quindi il caseificio frizzante è ancora vivo e vegeto!

12.

Cockentryce

Tim Graham, Transizione neozelandese / Via Getty Images

Questo bizzarro piatto del Medioevo è spesso associato alla dinastia Tudor d’Inghilterra e consiste in a parte superiore del corpo del maialino cucita sul fondo di un cappone o di un tacchino. Sarebbe quindi farcito e arrostito allo spiedo. Oggetti simili chimerici erano di gran moda durante questo periodo di tempo, incluso l ‘”arrosto senza uguali”, che è un arrosto di 17 uccelli!

13.

Toast Sandwich

Alex Ortega / Via Getty Images

Nel 1861, la scrittrice di cucina inglese Isabella Beeton scelse di includere a ricetta semplice per a toast sandwich in Libro della signora Beeton sulla gestione della casa. Sono fondamentalmente due pezzi di pane imburrato con un pezzo di pane tostato secco al centro condito con sale e pepe. AKA il piatto più britannico di sempre.

14.

Toast Water

Monika Nesslauer / Via Getty Images

Il bizzarro uso del pane tostato in cucina non finisce qui! Un’altra ricetta inglese del XIX secolo prevede che gli inglesi tostino una crosta di pane immergerlo in acqua per un’ora finché l’acqua non assume una tonalità marrone. Quindi devi semplicemente filtrare l’acqua e berla. Non so voi, ma questo sicuramente sembra che potrebbe diventare una strana tendenza in futuro!

15.

E infine, altri umani.

Duncan1890 / Via Getty Images

Voglio dire, non è così totalmente mi stupisco che i nostri antenati possano essersi mangiati l’un l’altro migliaia di anni fa, ma sto parlando dell’Europa nel XVI e XVII secolo, durante il quale le persone spesso ingerivano medicinali a base di ossa, sangue e grasso umani per curare tutti i tipi di disturbi!

BuzzFeed Daily

Tieniti aggiornato sulle ultime notizie quotidiane con la newsletter giornaliera di BuzzFeed!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *