Twitter sospende definitivamente l’account di Trump | Donald Trump News


L’azienda afferma che Trump continua a fomentare la violenza, contestando i risultati delle elezioni un giorno dopo che il suo account ha reagito.

Twitter ha detto venerdì di aver sospeso definitivamente l’account del presidente degli Stati Uniti Donald Trump a causa del rischio di ulteriori incitazioni alla violenza.

“Dopo un’attenta revisione dei recenti tweet dell’account @realDonaldTrump e del contesto che li circonda, abbiamo sospeso definitivamente l’account a causa del rischio di ulteriore incitamento alla violenza”, ha affermato la società in una nota.

“Nel contesto degli eventi orribili di questa settimana, mercoledì abbiamo chiarito che ulteriori violazioni delle Regole di Twitter avrebbero potenzialmente portato a questa stessa linea di condotta. Il nostro quadro di interesse pubblico esiste per consentire al pubblico di ascoltare direttamente i funzionari eletti ei leader mondiali. Si basa sul principio che le persone hanno il diritto di detenere il potere di rendere conto in pubblico. “

La società ha affermato nella sua dichiarazione che due dei tweet di Trump l’8 gennaio hanno violato la sua glorificazione della politica sulla violenza.

Nel primo tweet che ha violato questa politica, secondo Twitter, Trump ha detto che “i 75.000.000 di grandi patrioti americani che hanno votato per me, AMERICA FIRST e MAKE AMERICA GREAT ANCORA, avranno una VOCE DA GIGANTE per molto tempo nel futuro. Non saranno mancati di rispetto o trattati ingiustamente in alcun modo, forma o forma !!! “

Twitter ha affermato nella sua valutazione che questo tweet “viene interpretato come un’ulteriore indicazione che il presidente Trump non ha intenzione di facilitare una” transizione ordinata “e invece intende continuare a sostenere, responsabilizzare e proteggere coloro che credono di aver vinto le elezioni”.

In un tweet separato, Trump ha detto: “A tutti coloro che hanno chiesto, non andrò all’inaugurazione il 20 gennaio”.

Twitter ha affermato che “la dichiarazione di Trump che non parteciperà all’inaugurazione è stata ricevuta da un certo numero di suoi sostenitori come ulteriore conferma che l’elezione non era legittima” e “serve anche come incoraggiamento per coloro che potenzialmente considerano atti violenti che bersaglio ‘sicuro’, poiché non sarà presente. “

Twitter aveva temporaneamente bloccato l’account di Trump all’inizio di questa settimana dopo l’assedio di Capitol Hill mercoledì da parte dei manifestanti pro-Trump e ha avvertito che ulteriori violazioni da parte degli account del presidente avrebbero comportato una sospensione permanente.

La Casa Bianca non ha rilasciato immediatamente una dichiarazione in risposta alla sospensione permanente.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *