Questi sono i primi altoparlanti audio a 360 gradi di Sony

Oggi Sony ha annunciato che rilascerà due nuovi altoparlanti compatibili con 360 Reality Audio, la sua tecnologia audio spaziale che replica la sensazione della musica dal vivo inserendo suoni e voci diversi in una sfera virtuale intorno a te. Ha detto che il suo piano è di rilasciarli questa primavera, ma non ha condiviso come sarebbero stati gli altoparlanti. Non abbiamo dovuto aspettare per saperne di più su di loro, tuttavia, poiché il sito Web di Sony nel Regno Unito ora ha pagine complete dei prodotti per l’imminente SRS-RA5000 e SRS-RA3000 Altoparlanti.

L’SRS-RA5000 di fascia alta, raffigurato nella parte superiore di questo post, avrà tre altoparlanti up-firing, tre altoparlanti laterali e un woofer. È anche certificato per l’audio ad alta risoluzione. L’SRS-RA3000, nella foto sotto, ha due tweeter, due radiatori passivi e un driver full-range.

Altoparlante SRS-RA3000 di Sony.
Immagine: Sony

Entrambi gli altoparlanti possono calibrarsi per la stanza in cui si trovano con un microfono interno e anche un “algoritmo Sony unico”. Con l’SRS-RA5000, è necessario tenere premuto un pulsante sull’altoparlante, mentre l’SRS-RA3000 può calibrarsi automaticamente. I due altoparlanti hanno anche la funzione Auto Volume di Sony, che regola automaticamente il volume di ogni traccia per riprodurli a un volume costante. Entrambi gli altoparlanti supportano Alexa di Amazon e l’Assistente Google.

L’SRS-RA5000 avrà un costo di circa £ 500 / € 599, mentre l’SRS-RA3000 avrà un prezzo di circa £ 280 / € 359, secondo il comunicato stampa sul sito Web di Sony nel Regno Unito. Questo dice anche che entrambi i relatori arriveranno a febbraio 2021, che è un po ‘prima della precedente data di “primavera” che avevamo sentito prima, quindi forse ci saranno date di rilascio diverse in diverse regioni.

Sony ha affermato che sta espandendo la piattaforma 360 Reality Audio dall’audio al video venerdì primae l’azienda sta lavorando con le principali etichette musicali e fornitori di servizi per iniziare lo streaming di contenuti video con il codec entro la fine dell’anno. Secondo Sony, attualmente circa 4.000 brani supportano il formato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.