DraftKings annuncia che ora consentirà di scommettere sulle gare di droni in alcuni stati

La società di scommesse sportive DraftKings e la Drone Racing League (DRL) consentiranno ora di scommettere sulle gare di droni in alcuni stati, i due aziende annunciate. DRL, quale CNBC descrive come campionato di corse con visuale in prima persona, consente ai piloti di competere per i premi facendo volare i loro droni attraverso i percorsi.

I residenti di Colorado, New Hampshire, New Jersey, Tennessee e West Virginia potranno scommettere sulle gare tramite i loro telefoni e l’approvazione normativa è in attesa per le scommesse sulle gare di droni in altri stati, hanno detto le società. I termini dell’accordo e gli importi del premio in denaro non sono stati divulgati, ma i piloti di droni in un torneo del 2017 ha gareggiato per $ 100.000.

“Il cielo è ora il limite per i fan di DRL per ottenere la pelle nel gioco, e siamo entusiasti di collaborare con DraftKings per trasformare la nostra competizione di corse ad alta velocità nello sport definitivo su cui scommettere”, ha detto il presidente DRL Rachel Jacobson in un dichiarazione. Secondo CNBC, i droni utilizzati negli eventi sono costruiti da DRL e ognuno vale circa $ 2.000. La lega ha accordi per i diritti dei media per le gare con NBC Sports e Sky Sports, e un accordo di streaming con Twitter per ospitare i suoi spettacoli di preflight.

DraftKings ha introdotto per la prima volta le gare di droni DRL lo scorso anno come una sorta di prova di funzionamento e afferma che la risposta è stata migliore del previsto. Secondo Forbes, il primo pool free-to-play di novembre ha attirato più di 150.000 partecipanti. DRL è stata fondata nel 2015.

Le prime gare, parte della stagione dell’Allianz World Championship DRL 2020, sono previste per sabato alle 16:30 ET su NBC, Twitter e Facebook. DRL e DraftKings ospiteranno spettacoli pre-volo prima degli eventi dal vivo per fornire ai fan dettagli su come partecipare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.