Recensione OnePlus Nord N10 5G: telefono alto, prezzo contenuto

OnePlus Nord N10 5G fa qualcosa di unico: porta il 5G su un telefono da $ 299,99 senza tagliare troppi angoli. Si tratta di $ 200 in meno rispetto ad altri concorrenti orientati al budget come Google Pixel 4A 5G e Samsung Galaxy A51 5G. Insieme al fratello di livello inferiore N100, è il primo telefono della serie Nord di fascia media di OnePlus ad arrivare negli Stati Uniti, disponibile da T-Mobile, Metro di T-Mobile e sbloccato da OnePlus.com e altri rivenditori.

È sicuramente degno di nota il fatto che l’N10 5G porterà il 5G nel mercato inferiore a $ 300. Ma almeno per ora, il 5G non è qualcosa a cui la maggior parte delle persone dovrebbe preoccuparsi, tanto meno pagare di più. Fortunatamente, l’N10 5G ha molto da offrire. Ha un grande schermo con un’elevata frequenza di aggiornamento, un rapporto di aspetto alto che potrebbe renderlo più facile da usare per le persone con mani più piccole e il tocco leggero di OnePlus su Android.

Quindi quali sacrifici ha fatto OnePlus per creare un telefono da $ 300? La versione rapida è questa: offre uno schermo LCD anziché uno OLED, utilizza un processore meno robusto rispetto ai telefoni di fascia media e di punta e non include alcuna resistenza all’acqua. E non troverai funzionalità che stanno diventando più comuni sui dispositivi di fascia media, come la ricarica wireless e le telecamere con teleobiettivo.

La domanda per l’N10 5G è se saresti soddisfatto di un dispositivo completo e decente che non brilla in nessuna area particolare, o se dovresti guardare a uno dei suoi concorrenti economici che va tutto in una funzione come la batteria qualità della vita o della foto.

Come ci si aspetterebbe da un telefono da $ 300, il retro del dispositivo è in plastica: un pannello lucido che attira le sbavature. Il telefono stesso sembra adeguatamente pesante e anche se non urla “ammiraglia”, non sembra nemmeno troppo economico. In realtà mi piace un po ‘la finitura in plastica; Mi sento come se fosse un po ‘più facile da afferrare e non incline a scivolare come il vetro. C’è un sensore di impronte digitali sul retro che è stato veloce e affidabile nei miei test. Nel complesso, è stato abbastanza comodo da tenere in mano e da usare, nonostante le sue dimensioni inizialmente mi suggerissero.

Un po ‘insolitamente, l’N10 5G offre un rapporto di aspetto 20: 9 molto alto sul suo schermo. È un LCD da 6,49 pollici, 1080 x 2400, che lo rende un dispositivo con uno schermo generoso che non si sente troppo ingombrante in mano. Personalmente mi piace un telefono piccolo, ma mi è sembrato un telefono più grande che potrei effettivamente usare. Non mi sento come se mi stessi sforzando di apprezzare un post su Instagram quando lo tengo in una mano. È stretto nella tasca della giacca, ma potrei conviverci.

Questa schermata offre una frequenza di aggiornamento di 90Hz che è più veloce dei 60Hz tipicamente visti a questo prezzo. Ciò rende lo scorrimento fluido delle app e rende il telefono un po ‘più piacevole da usare di quanto ci si potrebbe aspettare per $ 300. Tuttavia, lo schermo utilizza la tecnologia LCD, che manca del ricco contrasto dei pannelli OLED che troverai in molti concorrenti che costano solo un po ‘di più. È abbastanza buono nell’uso quotidiano ed è visibile alla luce diretta del sole, ma non è l’opzione migliore se guardi molti drammi d’epoca scarsamente illuminati sul tuo telefono.

L’N10 utilizza un processore Snapdragon 690 5G, uno dei chip economici della serie 6 di Qualcomm, che include il supporto per la funzione principale del telefono: 5G. Vale la pena notare che il 690 supporta frequenze 5G a banda bassa e media, ma non offre connettività mmWave (questa è la varietà super veloce ma difficile da trovare del 5G). Questo è anche un buon momento per ricordarti di non acquistare un nuovo telefono solo per il 5G. Ma se devi, assicurati di controllare la mappa di copertura del tuo operatore prima di optare per questo o qualsiasi altro telefono 5G e temperare le tue aspettative.

L’N10 5G viene fornito con Android 10, che è una versione dietro l’ultimo aggiornamento. OnePlus ha detto fornirà un aggiornamento all’N10 e all’N100 ad Android 11, ma questo è tutto per gli aggiornamenti principali: gli utenti dovranno accontentarsi di due anni di aggiornamenti di sicurezza. Non è raro a questo prezzo, ma è un punto importante da considerare. Se prevedi di pagarlo a rate e di aggiornare comunque entro un paio d’anni, non è una grande perdita. Se preferisci ottenere alcuni anni solidi dal tuo dispositivo, l’N10 non sarà la tua migliore opzione.

Il sistema operativo Oxygen di OnePlus porta un’implementazione abbastanza pulita di Android sull’N10 5G. Puoi personalizzare il carattere e il tema e scegliere tra il controllo completo dei gesti o una barra di navigazione con controlli fissi per casa, retro e recenti. Non è la pura esperienza di un telefono Pixel, ma non sembra eccessivamente ingombrante per i miei gusti. Non amo il widget dell’orologio a tema OnePlus nella schermata iniziale per impostazione predefinita, ma è fortunatamente rimovibile, così come la manciata di app specifiche di OnePlus come Community che non sono sicuro di utilizzare.

Prestazione

Non puoi costruire un telefono da $ 300 senza scendere a compromessi e un processore più economico è un modo per farlo. Lo Snapdragon 690 nel cuore dell’N10 è un chip più recente per dispositivi economici e nel mio utilizzo ha fornito prestazioni decenti. Di tanto in tanto ho notato che balbettava quando scorrevo rapidamente oltre alcune schermate molto ricche di immagini e video e l’app della fotocamera a volte impiegava alcuni secondi per aprirsi. Nell’app della fotocamera stessa ho visto alcuni rallentamenti nell’anteprima dell’immagine durante la panoramica rapida.

Ma per la maggior parte ho trasmesso video in streaming, utilizzato Google Maps, giocato ai giochi, ordinato il caffè e ho fatto scorrere Instagram senza problemi. La velocità è sicuramente un’area in cui OnePlus ha dovuto fare alcune concessioni e, sebbene a volte le prestazioni fossero notevolmente rallentate, non lo definirei un rompicapo per la maggior parte delle persone che considererebbero l’N10 5G.

Il jack per le cuffie vive!

L’N10 5G è configurato con 6 GB di RAM e 128 GB di spazio di archiviazione con uno slot MicroSDXC per ancora più spazio. Tutte e tre queste specifiche sono più generose di molti dispositivi comparabili a questo prezzo, e per alcuni possono compensare il dolore relativo del processore lento. I doppi altoparlanti forniscono audio stereo per i video, ma la qualità audio non è eccezionale. Le cuffie cablate sono un’opzione, tuttavia, poiché l’N10 5G include un vero jack per cuffie live. (Gli appassionati di OnePlus dovrebbero essere consapevoli del fatto che qui non è presente alcun interruttore della suoneria.)

L’N10 5G non è solo una questione di batteria come lo sono la batteria per giorni N100 e Moto G Power, ma la sua batteria da 4.300 mAh offre una solida giornata di utilizzo – e spesso anche di più. Di solito ho circa un giorno e mezzo di utilizzo moderato con una carica completa. OnePlus include un caricabatterie rapido da 30 W nella confezione, che è anche raro a questo prezzo, ed è davvero veloce: ha portato il dispositivo dal 7% al 50% in 20 minuti nella mia esperienza.

L’array di quattro telecamere dell’N10 5G

telecamera

Troverai quattro fotocamere (più un flash) sul dosso della fotocamera posteriore dell’N10 5G. Ecco una rapida carrellata delle fotocamere del telefono:

  • Una fotocamera principale da 64 megapixel con obiettivo f / 1.79 e nessuna stabilizzazione ottica (solo elettronica) che produce immagini da 16 megapixel
  • Un ultrawide da 8 megapixel con obiettivo f / 2.25
  • Una macro f / 2.4 da 2 megapixel
  • Una fotocamera monocromatica da 2 megapixel f / 2.4
  • Una fotocamera selfie frontale da 16 megapixel f / 2.05

Sembra molte fotocamere, soprattutto perché è improbabile che due di esse vengano utilizzate frequentemente. La fotocamera monocromatica si attiva solo quando si scatta in bianco e nero, a cui si accede scorrendo le opzioni di filtro fino all’ultima. Allo stesso modo, la fotocamera macro viene attivata tramite la schermata di ripresa principale toccando l’icona del fiore. È un po ‘divertente scherzare, ma anche con un’illuminazione decente la qualità dell’immagine è piuttosto scadente. Le immagini della fotocamera ultrawide sono un po ‘morbide se guardi da vicino, ma non sono abbastanza evidenti da rovinare un post su Instagram.

La buona notizia è che la fotocamera principale va benissimo con un’illuminazione decente, anche se si considera che si tratta di un telefono da 300 dollari. I colori sono incisivi senza perdersi nella saturazione eccessiva e il dettaglio è per lo più accettabile anche in condizioni di luce moderatamente scarsa, come un interno ben illuminato. Le cose diventano un po ‘rumorose e macchiate in condizioni di scarsa illuminazione, ma il sensore da 64 megapixel (che espelle immagini da 16 megapixel) fa un buon lavoro di aggrapparsi almeno ad alcuni dettagli. La modalità Nightscape riporta una quantità impressionante di luce in situazioni più buie, ma non puoi farla franca con le riprese in condizioni di oscurità quasi come puoi con la modalità notturna di Pixel.

Ho scoperto che a volte faticava a trovare la messa a fuoco, e sicuramente non è all’altezza del compito di catturare soggetti in movimento in condizioni di scarsa illuminazione, come animali domestici e bambini. Manca anche un vero teleobiettivo e utilizzerà invece lo zoom digitale se si passa all’impostazione del tele nella schermata di scatto principale. Le immagini risultanti sono molto morbide e hanno un aspetto digitale sgradevole e troppo elaborato.

Nel complesso, è una fotocamera che non cerca di fare troppo, il che è una buona cosa. Se fotografi per lo più scene statiche e non ti spingere troppo, puoi aspettarti immagini che staranno bene sui social media. Ma se stai cercando un qualsiasi tipo di zoom modesto o prestazioni di prim’ordine in condizioni di scarsa illuminazione, faresti meglio a guardare altrove.

Il caricabatterie rapido incluso per l'N10

Il caricabatterie rapido incluso per l’N10

In conclusione: questo è un telefono 5G molto economico con un grande schermo e prestazioni decenti a tutto tondo. OnePlus ha fatto alcuni sacrifici intelligenti per arrivare a quel prezzo di $ 300, e il risultato è un dispositivo con molte caratteristiche interessanti ma senza una caratteristica importante. Se c’è una caratteristica particolare a cui dai la priorità sul tuo telefono, come la durata della batteria di più giorni o una fotocamera superiore alla media, puoi fare di meglio allo stesso prezzo o un po ‘di più.

Se per ora puoi vivere senza 5G (e pensiamo che probabilmente puoi!) Puoi ottenere un telefono con qualcosa in più per circa lo stesso prezzo. Per una grande durata della batteria potresti guardare all’N100 o al Moto G Power. Per una fotocamera superiore alla media, guarda Google Pixel 4a. Quel telefono è anche un buon candidato se la longevità del dispositivo o le prestazioni migliori sono importanti per te.

Se desideri un telefono 5G molto economico che non abbia difetti di rottura, l’N10 5G lo è. Anche se non sei interessato al 5G, cosa che la maggior parte delle persone probabilmente non è, questo dispositivo da $ 300 offre comunque in modi importanti: un buon schermo, prestazioni accettabili, una fotocamera abbastanza buona e una durata della batteria decente. Non é affatto un cattivo affare.

Fotografia di Allison Johnson

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *