Recensione Nokia 5.3: economico e affidabile

A volte ho bisogno tutta la potenza offerta da uno smartphone di punta, come quando sto coprendo la scena di eventi dal vivo (ricordate quelli?). Twittare, scattare foto, caricare immagini dalla mia fotocamera mirrorless al telefono, prendere appunti, annotare domande e rispondere simultaneamente ai membri del team su Slack può essere faticoso, per me, certo, ma soprattutto per il dispositivo che sto utilizzando. I potenti processori e il carico di RAM dei telefoni più costosi rendono questi momenti frenetici fluidi e privi di frustrazione.

Ma in questi giorni, non sto facendo altrettanto con il mio telefono. Navigo su Twitter, leggo Reddit, scatto qualche foto durante il fine settimana, invio e-mail e messaggi, guardo programmi prima di andare a letto e magari gioco a uno o due giochi per cellulare. Non ho più bisogno che le app si aprano in millisecondi e non ho bisogno di cambiare app super veloce. È probabile che la maggior parte delle persone non abbia bisogno di queste cose, anche nei giorni più impegnativi. Il Nokia 5.3, un telefono Android da meno di $ 200, potrebbe soddisfare tutti i requisiti di prestazioni che la maggior parte di noi richiede da un dispositivo mobile.

I telefoni economici stanno migliorando che mai. Dall’inizio del 2020, abbiamo sostenuto che non è necessario spendere $ 1.000 per ottenere un buon smartphone. Questo Nokia è solo un altro ottimo esempio della tendenza. Presenta alcuni compromessi, che sono inevitabili al suo prezzo di $ 200. Ma se il tuo budget non può cambiare, questo è il miglior rapporto qualità-prezzo.

Ampio potere

Il Nokia 5.3 è uno dei nostri telefoni economici preferiti.

Fotografia: Nokia

HMD, la società che produce i telefoni venduti con il marchio Nokia, compete strettamente con Motorola nello spazio dei dispositivi economici. Entrambe le società hanno diverse offerte nella fascia bassa del mercato Android. Tuttavia, i telefoni HMD hanno alcuni punti di forza significativi che mostrano anche i maggiori punti deboli dei dispositivi Motorola.

Ad esempio, Motorola è avara di aggiornamenti software. Il suo Moto G Fast ($ 200) riceverà un solo aggiornamento Android, Android 11, oltre a due anni di aggiornamenti di sicurezza su base trimestrale. HMD, d’altra parte, promette due aggiornamenti della versione Android e tre anni di aggiornamenti di sicurezza mensili sul Nokia 5.3. Ciò è in parte dovuto al fatto che si tratta di uno smartphone rilasciato con il programma Android One, un’iniziativa gestita da Google che richiede ai produttori di aderire a determinate regole su come viene eseguito il software sul dispositivo. Tuttavia, il supporto software esteso e più frequente equivale a un telefono più sicuro che potenzialmente dura più a lungo, con meno bug e più nuove funzionalità nel tempo.

Motorola inoltre non include un sensore NFC nel G Fast. Questo sensore ti consente di utilizzare pagamenti contactless come Google Pay, cosa che ho fatto di più poiché limita il numero di superfici che tocco. Eppure troverai questo sensore NFC presente nel Nokia 5.3. Sembra una cosa da poco, ma a volte mi sono ritrovato senza un portafoglio ed è utile avere la possibilità di utilizzare il mio telefono per pagare le cose.

Al di fuori di questi due punti, il Nokia 5.3 ha molto in comune con il suo pari Moto. Utilizza lo stesso processore Qualcomm Snapdragon 665 con 3 gigabyte di RAM e, allo stesso modo, le prestazioni sono semplicemente OK. Ci sono momenti in cui può sembrare scattante e ci sono momenti in cui il processore inferiore mostra i suoi limiti, come quando impiega troppo tempo per aprire le app. Ma non ho mai incontrato una pausa abbastanza lunga da farmi stringere i denti; Lo considero una vittoria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *