Il trofeo Heisman ha una sorpresa preferita: un ampio ricevitore


L’Heisman Trophy verrà distribuito martedì sera, un mese dopo il solito in una stagione calcistica universitaria in cui quasi nulla è andato come previsto.

Ecco quattro modi in cui la cerimonia di questa stagione sarà diversa.

Chi è la più grande star del football universitario? La maggior parte dei fan ed esperti direbbe Trevor Lawrence, il quarterback di Clemson. Chi diventerà il numero 1 nel draft NFL? Probabilmente Lawrence.

Quindi Lawrence deve essere il preferito di Heisman, giusto? Indovina di nuovo. Sebbene abbia portato Clemson a un record di 10-2 e un posto nelle semifinali dei College Football Playoff, e mentre è uno dei quattro finalisti annunciati, e mentre i quarterback hanno vinto in nove degli ultimi 10 anni, Lawrence non dovrebbe vincere . I bookmaker lo citano come un perdente 7 a 1.

E sappiamo già che Justin Fields, quarterback dell’Ohio State e un altro favorito pre-campionato, non vincerà. Ha concluso settimo nella votazione.

DeVonta Smith dell’Alabama è un grande favorito. Ciò è notevole perché suona il ricevitore largo.

L’Heisman è andato di recente quasi esclusivamente ai quarterback – 17 volte negli ultimi 20 anni. Negli altri tre anni il premio è andato ai running back. L’ultimo ricevitore a vincere fu nel 1991: Desmond Howard del Michigan. Howard ora ha 50 anni.

Tim Brown di Notre Dame nel 1987 e Johnny Rodgers del Nebraska nel 1972 sono gli unici altri grandi ricevitori a vincere il premio, che risale al 1935.

Smith ha preso 105 passaggi per 1,641 yard e 20 touchdown in questa stagione. Come Lawrence, è una scelta sicura tra i primi cinque nel draft NFL.

Il quarterback dell’Alabama Mac Jones, che era alla fine della maggior parte dei yard e dei touchdown di Smith, è anche un finalista, e il loro compagno di squadra di Crimson Tide Najee Harris, un running back, è arrivato quinto nella votazione dei membri dei media e dei precedenti vincitori.

Solo l’Ohio State nel 1973 (John Hicks, Archie Griffin e Randy Gradishar) e l’Esercito nel 1946 (Glenn Davis, Doc Blanchard e Arnie Tucker) hanno eguagliato quell’impresa.

Non a caso, l’Alabama è 12-0 ed è favorita per battere lo stato dell’Ohio nella partita del campionato nazionale lunedì prossimo.

Il quarto finalista è il quarterback della Florida Kyle Trask.

Per anni, l’Heisman è stato presentato con un certo fascino soffocante al venerabile Downtown Athletic Club di Manhattan. Più recentemente, l’evento si è tenuto in un teatro di Broadway.

Non quest’anno. Il premio sarà annunciato in un luogo molto meno affascinante, gli studi di ESPN a Bristol, Connecticut, a partire dalle 19:30 ora orientale. Tutti e quattro i finalisti appariranno tramite video.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *