Il dissidente russo Alexei Navalny apparentemente avvelenato


“Sospettiamo che Alexei sia stato avvelenato da qualcosa mescolato nel suo tè. Era l’unica cosa che beveva dalla mattina “, ha twittato l’addetto stampa di Navalny Kira Yarmysh.

Pubblicato il 20 agosto 2020 alle 4:00 ET

Yuri Kadobnov / Getty Images

Il leader dell’opposizione russa Alexei Navalny parla durante una manifestazione nel 2019.

KYIV – Il leader dell’opposizione russa e perenne nemico del Cremlino Alexei Navalny è in coma dopo essere stato avvelenato giovedì mattina, il suo addetto stampa Ha detto Kira Yarmysh.

Navalny, 44 anni, un convinto critico del presidente russo Vladimir Putin, si è ammalato durante un volo dalla città siberiana di Tomsk a Mosca, ha detto Yarmysh.

“L’aereo ha fatto un atterraggio urgente a Omsk. Alexei ha un avvelenamento tossico. In questo momento stiamo andando in ospedale”, ha twittato Yarmysh.

Questa mattina Navalny stava tornando a Mosca da Tomsk. Durante il volo si è sentito male. L’aereo è atterrato con urgenza a Omsk. Alexey ha un avvelenamento tossico. Adesso andiamo in ospedale in ambulanza

Agenzia di stampa russa TASS segnalato che l’ospedale di emergenza di Omsk aveva confermato l’ammissione di Navalny e che le sue condizioni erano gravi.

“Sospettiamo che Alexei sia stato avvelenato da qualcosa mescolato nel suo tè. Era l’unica cosa che beveva dalla mattina ” Yarmysh ha scritto in un altro tweet. “I medici dicono che l’agente tossico viene assorbito più velocemente attraverso il liquido caldo. In questo momento Alexei è incosciente. “

Yarmysh disse Navalny era in coma e messo su un ventilatore in un’unità di terapia intensiva. Anatoliy Kalinichenko, il medico di Omsk che cura Navalny, ha detto ai giornalisti di essere in condizioni stabili ma gravi, secondo un video twittato da Yarmysh. Kalinichenko ha rifiutato di confermare se Navalny fosse in coma o di fornire dettagli sulla sua diagnosi.

Foto e video pubblicati online hanno catturato la sequenza degli eventi.

Su Instagram, un uomo di nome Pavel Lebedev, che era sullo stesso volo di Navalny, ha pubblicato una foto del leader dell’opposizione che sorseggia il tè all’aeroporto di Tomsk prima del decollo.

In un video Lebedev ha filmato a bordo del volo, pubblicato anche sul canale Mash Telegram, un uomo che si dice sia Navalny che urla. Lebedev ha scritto su Instagram che Navalny è andato nel bagno dell’aereo dopo il decollo e non è mai uscito.

UN secondo video pubblicato da Mash sembra mostrare un Navalny immobile che viene caricato su una barella dopo che l’aereo è atterrato a Omsk.

Un notiziario locale ha pubblicato a video di lui che veniva messo su un’ambulanza sull’asfalto dell’aeroporto di Omsk.

Navalny, avvocato e importante attivista anti-corruzione, è stato una spina nel fianco di Putin e il volto dell’opposizione russa per un decennio. In quel periodo è stato aggredito, picchiato e incarcerato per varie infrazioni, inclusa la richiesta di proteste non autorizzate e appropriazione indebita. Ha denunciato tutte le accuse contro di lui come politiche.

Frederick Florin / Getty Images

Navalny alla Corte europea dei diritti dell’uomo nel 2018.

Nel luglio 2019, mentre stava scontando una pena detentiva di 30 giorni per aver organizzato proteste non autorizzate, si è ammalato e gli è stata diagnosticata una “dermatite da contatto”. Ma lui disse pensava di essere stato avvelenato. Il suo medico personale ha anche detto che potrebbe essere stato esposto a un “agente tossico” sconosciuto.

Nel giugno di quest’anno, Navalny ha descritto un controverso voto sulle modifiche alla costituzione russa che è stato spinto da Putin come un “colpo di stato” e una “violazione della costituzione”. Le modifiche, approvate in un referendum nazionale, consentono a Putin di scontare altri due mandati e guidare il Paese fino al 2036.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *