Le più grandi tendenze di TikTok 2020

Sono passati più di due anni da quando TikTok è arrivato negli Stati Uniti nell’agosto 2018, offrendo una controreplica a chiunque pensasse che i social media si fossero persi per strada. L’app aveva tutto: commenti sociali, commedie, creazioni, meme, sfide, tutorial sul trucco e, ovviamente, balli. Anche coloro che non sono stati totalmente venduti non hanno potuto evitare i video, che hanno proliferato su piattaforme come Instagram, YouTube e Twitter.

Ad aprile 2020, TikTok era stato scaricato più di 2 miliardi di volte; in autunno, aveva una stima 850 milioni utenti attivi mensilmente.

Nonostante la sua crescita in termini di dimensioni e portata, i profani vedono ancora in gran parte l’app come uno strumento da utilizzare per altre persone molto più giovani. “TikTok è un’app di danza per bambini, in cui i bambini caricheranno video di se stessi che ballano, che i bambini e gli adulti potranno divertirsi”, il comico Nathan Fielder ha scherzato recentemente. Sebbene sia vero che TikTok ha trasformato la cultura della danza online, la piattaforma è diventata più in generale una ricca rete sociale e di intrattenimento. E nel 2020 non c’era quasi un angolo della società che non toccasse.

L’impatto più evidente di TikTok può essere visto nel mondo dell’intrattenimento. “Più di ogni altro social network dai tempi di Myspace sembra una nuova esperienza, l’emergere di un diverso tipo di tecnologia e una diversa modalità di consumo dei media”, il giornalista Kyle Chayka ha scritto a novembre.

Il principale responsabile dell’unicità dell’esperienza di visualizzazione di TikTok è la pagina For You, un feed programmato algoritmicamente che ti offre i contenuti che probabilmente troverai coinvolgenti. Non è necessario seguire o essere seguito da una sola persona per vedere i video che si desidera vedere o per far sì che i video vengano visti dal pubblico previsto, il che ha consentito a molte persone una rapida ascesa alla fama. Solo nel 2020, utenti top come Charli e Dixie D’Amelio e Addison Easterling accumulato decine di milioni di follower e sono diventati nomi familiari. I D’Amelios hanno persino ottenuto uno spettacolo su Hulu.

L’app ha anche rinvigorito l’industria musicale ed è diventata un luogo in cui scoprire talenti, commercializzare nuove canzoni, produrre in modo collaborativo nuova musica e mescola le tracce.

TikTok ha avuto un effetto innegabile su ciò che le persone indossano e acquistano. Nel 2020, TikTokers è apparso in campagne per Louis Vuitton e Prada, firmato con agenzie come IMG Models e tendenze modellate (pensa al cottagecore e al vestito alla fragola). Gucci si è lanciata in una sfida che ha insegnato alle persone come modellare gli oggetti nei loro guardaroba per assomigliare ai modelli delle passerelle di Alessandro Michele. (Se hai un foulard, un dolcevita e alcuni accessori dai colori vivaci, sei a metà strada.) Anche i marchi del mercato di massa si sono allineati con gli influencer; Il merchandising di Hype House, ad esempio, viene venduto da Target.

“Va oltre gli abiti e diventa espressione creativa”, ha detto Kudzi Chikumbu, direttore della comunità dei creatori di TikTok Vogue.com in dicembre. “TikTok è un luogo di gioia e offre all’industria della moda un modo completamente nuovo di mostrare la propria arte e personalità.”

Mentre i negozi fisici erano chiusi nei primi mesi della pandemia, nuovi marchi e negozi sono comparsi su TikTok, utilizzando la piattaforma per guidare gli ordini online. Rivenditori vintage usa TikTok per vendere le loro merci e rinvigorire i vecchi stili. Anche i principali rivenditori come Sephora, Dunkin ‘e GameStop ha incoraggiato i propri dipendenti a diventare influencer di TikTok.

I lavoratori dei servizi sono stati tra le prime persone ad abbracciare TikTok nel 2018 e nel 2020 le persone hanno avuto una visione completamente nuova della loro vita. I magazzinieri, i dipendenti di fast-food e i baristi si sono rivolti a TikTok per dare agli altri un assaggio delle loro vite, a volte trovando fama involontaria lungo la strada. Nel 2020, molte delle loro industrie sono state duramente colpite dalla pandemia e hanno sfruttato TikTok per promuovere la raccolta di fondi e gli sforzi di soccorso.

Mentre il coronavirus continuava a diffondersi, TikTok ha anche svolto un ruolo chiave per la salute pubblica. Infermieri, medici e altri operatori sanitari in prima linea hanno utilizzato TikTok per parlare dei rischi di contrarre il Covid-19, spiegare l’importanza di indossare la maschera e per abbattere la disinformazione sui vaccini. (Molti hanno anche documentato le loro vaccinazioni sulla piattaforma.)

I pazienti, malati di coronavirus e altre malattie, hanno raccontato i loro viaggi di salute e si sono collegati con il mondo esterno dai loro letti d’ospedale.

Mentre il movimento Black Lives Matter ha guadagnato sostegno in tutto il paese quest’estate, TikTok è diventato uno spazio in cui i giovani attivisti potevano parlare della brutalità della polizia, di cosa significa essere un alleato e di una riforma della giustizia penale, nonché la relazione propria dell’app ai creatori neri.

Anche l’attivismo politico è stato fruttuoso sull’app. A giugno, gli utenti di TikTok hanno organizzato una campagna per aumentare le aspettative di partecipazione al raduno elettorale del presidente Trump a Tulsa. Le fotografie dell’evento hanno mostrato una folla rada, con molti posti vuoti. Dopo l’evento, Steve Schmidt, stratega repubblicano di lunga data, ha scritto su Twitter: “Gli adolescenti d’America hanno inferto un duro colpo contro @realDonaldTrump.”

Una delle prime e più visibili tendenze su TikTok nel 2020 è stata la Renegade, una danza coreografata da Jalaiah Harmon, 15 anni, sulla canzone “Lottery” del rapper di Atlanta K-Camp. Il ballo, reso popolare principalmente da influencer bianchi, ha aperto un dialogo sui creatori neri e dando credito dove è dovuto.

Nel 2020, la cultura alimentare virale è migrata da Instagram a TikTok. La piattaforma è diventata popolare cereali per frittelle, caffè montato e pancetta di carote. Ha anche aiutato i promettenti, come il diciottenne tesoro culinario Eitan Bernath, fatti scoprire e insegna a milioni di persone bloccate a casa durante la quarantena come cucinare.

Le canzoni e le tracce audio di TikTok hanno fornito la colonna sonora del 2020. La piattaforma ha sollevato nuovi artisti dall’oscurità in un tasso mai visto prima dall’industria musicale. Ha riportato sotto i riflettori canzoni come “Dreams” dei Fleetwood Mac e ne ha introdotte di nuove al pubblico di massa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *