Blake Griffin su Life as an NBA Elder: ‘I Feel Ancient’


“Ho visto quanto Blake fosse determinato a diventare un tiratore coerente e un giocatore coerente, da quel punto di vista”, ha detto Del Negro, che ha allenato Griffin per tre stagioni con i Clippers. “Ma alla fine della giornata, non c’è davvero nulla che Blake non possa fare fisicamente sul campo da basket.”

L’evoluzione di Griffin è arrivata anche fuori dal campo. Lui, insieme alle altre star dell’NBA Trae Young e Russell Westbrook, ha fatto una campagna per la clemenza da concedere a Julius Jones, che è stato condannato nel 2002 per omicidio di primo grado ed è nel braccio della morte in Oklahoma. Jones, che aveva 19 anni quando è stato arrestato, lo ha fatto mantenuto la sua innocenza. Giocava a basket per il padre di Griffin.

Negli ultimi anni, Griffin ha anche avviato una società di produzione e un podcast, mentre si addentrava nella commedia stand-up. È noto da tempo per il suo carisma, che si è tradotto in pubblicità divertenti e una personalità eccezionale negli spogliatoi.

“Sono entrato una volta, e lui mi stava facendo negli spogliatoi”, ha detto Caron Butler, che ha giocato con Griffin per due stagioni a Los Angeles, aggiungendo: “Sono entrato, mi ha guardato ed ero tipo “Fratello, l’hai inchiodato”. È stato un momento imbarazzante. Pazzo. Ma allo stesso tempo, ecco chi è Blake “.

Griffin prende sul serio la sua commedia. Si è esibito al Solo per ridere festival di Montreal, noto come una sorta di commedia Shangri-La, e ha affermato di poter vedere la commedia come un “seconda carriera“Dopo il basket.

“Con la commedia, non voglio mai andare al The Store e prendere la fascia oraria di qualcuno”, ha detto Griffin, riferendosi a The Comedy Store, il famoso club di Los Angeles. “Preferisco fare qualcosa in cui sto ospitando uno spettacolo e riesco a coinvolgere le persone.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *