La metropolitana di New York ora supporta il tap-to-pay in tutte le stazioni

Ora puoi accedere a qualsiasi stazione della metropolitana di New York City con il tocco di un telefono, invece del (notoriamente schizzinoso) scorrimento di una MetroCard.

La Metropolitan Transportation Authority annunciato giovedì che aveva completato il lancio di scanner tap-to-pay in tutte le stazioni della metropolitana e su tutti i suoi autobus in tutta la città. L’MTA ha installato il sistema, chiamato OMNY, da maggio 2019 come parte di uno sforzo di modernizzazione per eliminare gradualmente le MetroCard in plastica che sono state in uso dagli anni ’90. Il nuovo sistema tap-to-pay è disponibile in 472 stazioni e su 5.800 autobus in totale, ha detto l’MTA.

Il tap-to-pay dovrebbe accelerare l’ingresso in autobus e metropolitane e ridurre i costi in tutto il sistema di trasporto, hanno detto i funzionari. È anche pensato per essere più semplice e moderno. Altre città hanno avuto sistemi di transito tap-to-pay per anni o decenni.

Per ora, è necessario un telefono che supporti i pagamenti mobili basati su NFC per utilizzare il sistema OMNY. Più avanti nel 2021, l’MTA inizierà a vendere carte tap-to-pay che possono essere utilizzate al posto di un telefono, un’aggiunta importante poiché non tutti i motociclisti possiedono uno smartphone. Il supporto per le tariffe ridotte per motociclisti senior e motociclisti con disabilità arriverà anche quest’anno.

Le MetroCard dovrebbero essere “eliminate completamente” entro il 2023.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *